Life

La Francia chiede scusa per il Carbonara-gate

Può un piatto di pasta incrinare i rapporti diplomatici con i cugini transalpini?

Le Parisien

Barbara Massaro

-

Prendere una pentola d'acqua, metterla sul fuoco, aggiungere cipolla tagliata, pancetta e farfalle. Far bollire il tutto 15 minuti, scolare, mettere in un piatto, aggiungere un cucchiaio di panna, il tuorlo di un uovo non sbattuto e una spolverata di formaggio. Ecco servita la Carbonara alla francese.

L'orribile ricetta postata (e rimossa) dal sito Demotivateur.fr su Youtube ha fatto il giro della Rete arrivano da questa parte delle Alpi e facendo l'effetto del gesso sulla lavagna ai palati nostrani.

Tra un clic e l'altro l'anti-Carbonara è stata visualizzata 3,3 milioni di volte e la notizia dell'indignazione italiana è arrivata fino alle orecchie della stampa Transalpina che, a fronte del Carbonara-gate l'ha messa sul ridere facendo mea culpa per la mancanza di tatto gastronomico dei cugini francesi.

"Il Carbonara Gate infiamma l'Italia", titolava il quotidiano Le Parisien. E' "come se facessimo un boeuf bourguignon con dell'agnello e del vino bianco" sostiene il sito cui si aggiunge Slate.fr, che scherza sostenendo che "La querelle che impazza da giorni sulla Rte ha rischiato di spezzare l'amicizia franco-italiana".

Continua più avanti: "Anni di duri sforzi per mantenere un rapporto sereno e amichevole possono essere annientati in qualche secondo. E precisamente i 32 secondi", cioè la durata del video.

"Perdonate i francesi, non sanno quello che fanno", ammonisce il Courrier International nella sua versione online. Mentre Radio France Info si chiede se gli "Italiani non siano troppo puntigliosi sulla loro cucina? La risposta è sì, come i francesi, e come dargli torto"?

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

La pasta alla carbonara parla americano

Secondo alcuni storici della gastronomia il celebre piatto romano sarebbe stato inventato dagli alleati nel 1944

Commenti