Barbara Massaro

-

Arte, natura, cultura e buon cibo non sono sufficienti alle città italiane per rientrare nella top ten delle città più viste al mondo.

A sancirco la classifica di Euromonitor International che ha mappato il mondo guardandolo da un punto di vista turistico.

Roma, prima tra le italiane, è solo tredicesima, mentre Venezia scende alla trentatreesima posizione. Sul podio ci sono Hong Kong Bangkok e Londra e l'Italia naviga a mezza classifica.

Eurispes, poi, ha sottolineato come il flusso turistico che arriva nel nostro Paese sia per il 60% concentrato in sole 4 regioni: Veneto, Lombardia, Toscana e Lazio.

Ma proprio il Lazio, che avrebbe dalla sua parte i tesori di Roma, riesce a captare solo il 13,1% delle presenze, segno evidente di "un'impasse nella capacità di gestione del patrimonio locale".

Milano è la città italiana che, per merito di Expo, nello scorso anno ha registrato una maggiore crescita del flusso turistico con un più 17,9% di visitatori mentre Firenze è solo trentaseiesima

"Con 21 milioni di visitatori da tutto il mondo, Expo 2015 - ha spiegato Wouter Geerts, analista presso Euromonitor - ha favorito la crescita degli arrivi a Milano e in Italia. Gli attacchi terroristici in Medio Oriente e Nord Africa, in particolare in Tunisia ed Egitto, ma anche in città europee come Parigi e Nizza, hanno favorito la crescita di arrivi in destinazioni che offrono un'offerta simile, come Spagna, Grecia ed Italia".

La top 10 delle città più viste al mondo:

1. Hong Kong

2. Bangkok

3. Londra

4. Singapore

5. Parigi

6. Macao

7. Dubai

8. Istanbul

9. New York

10: Kuala Lampur


© Riproduzione Riservata
tag:

Leggi anche

Alberto Scanu (Confindustria Sardegna): "Turismo? Ricchezza e problemi"

Ecosostenibilità e turismo nel futuro di Trapani e della Sicilia - FOTO e VIDEO

Politici e imprenditori ne hanno parlato nel dibattito di Panorama d'Italia dedicato alla crescita del territorio

Commenti