Life

Karl Stefanovic e la particolare campagna contro il sessismo

Il giornalista australiano ha indossato per un anno il medesimo abito per dimostrare quanto le colleghe donne siano solo giudicate per l'estetica e non per la formazione

Schermata 11-2456981 alle 15.43.49

– Credits: Foto da video

Per un anno ha indossato lo stesso abito blu cambiando solo giacca e cravatta e nessuno se ne è accorto. E' successo al popolare conduttore australiano Karl Stefanonovic che ogni mattina intrattiene i telespettatori di Channel Nine con la trasmissione Today insieme alla collega Lisa Wilkinson.

Stefanonovic si è reso conto che la sua collega spesso era oggetto di critiche per il look scelto per la trasmissione o per il taglio di capelli mentre nessuno mai faceva osservazione sulla sua eventuale preparazione o ne lodasse (o criticasse) la professionalità al contrario di quello che succedeva per la sua persona. Ha così deciso di fare un particolare esperimento indossando per 365 giorni il medesimo abito. 


“A nessuno è fregato nulla del mio abito” ha spiegato Stefanovic. "I telespettatori - ha detto quando ha svelato il suo esperimento- mi giudicano per come conduco, per il mio senso dell’umorismo, insomma per come faccio il mio lavoro. Al contrario, se una delle mie colleghe indossa la giacca sbagliata, nel giro di due minuti ci sono subito milioni di tweet in proposito".

Quando, via Twitter, il giornalista ha raccontato tutto ha suscitato l'ammirazione del suo pubblico che ha applaudito alla sua particolare forma di sensibilizzazione contro al sessismo imperante in tanti settori professionali.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Mobbing e famiglia

Si parla spesso di mobbing, ma raramente si parla delle conseguenze di questo fenomeno sul nucleo familiare.

In diversi casi mi sono sentito dire che “una volta fuori dall’ufficio mi lascio tutto alle spalle”… Magari! Non funziona proprio …

Commenti