Life

In vendita i jeans da 80.000 dollari

Sono un paio di Levi's del 1893, battuti all'asta alla cifra record

Close up macro shot of a pair of Levis jeans

Eleonora Lorusso

-

Quanto si è disposti a pagare per un paio di jeans? E per un paio di Levis vintage? Negli Stati Uniti c'è chi è pronto a sborsare la cifra da capogiro di 80.000 dollari pur di accaparrarsi un paio di jeans del noto marchio, che però vantano una storia originalissima.

Si tratta, infatti, di un vero e proprio "pezzo di storia" degli Stati Uniti. A ordinarli alla Levis nel 1893, infatti, è stato un uomo d'affari, Solomon Warner, che partecipò persino alla fondazione dello stato dell'Arizona. A quanto pare sono stati indossati solo un paio di volte, prima di finire in un baule. Taglia 44, con una sola tasca posteriore, i jeans di 123 anni sono stati prodotti dalla Levi's in uno stabilimento di San Francisco, con cotone denim del New Hampshire.

Ora sono stati messi all'asta a Portland, nel Maine, ma la gara per assegnarli è stata improvvisamente sospeso per un imprevisto tecnico. Tutto rimandato, dunque, ma gli organizzatori della vendita all'asta sono sicuri che quel paio di jeans non rimarrà senza un proprietario a lungo. In passato un paio di jeans 501 della stessa marca risalenti al 1880, sono stati venduti a 60.000 dollari ad un collezionista giapponese (era il 2005).

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Jfk, asta record per la lettera d'amore segreta

Battuta all'asta a 89 mila dollari: era indirizzata a una misteriosa "Mary"

Marilyn Monroe, all'asta l'abito indossato per il Presidente Kennedy

Il vestito di diamanti e lustrini potrebbe essere battuto per 3 milioni di dollari

Steve Jobs, all'asta numerosi memorabilia

Tra i pezzi più ambiti il giubbotto di pelle indossato prima del lancio del Mac numero uno

Commenti