Life

In Cina gli studenti copioni rischieranno il carcere

E' la nuova proposta di legge al vaglio in queste settimane per arginare i furbetti dei banchi di scuola

cina

Barbara Massaro

-

Studenti furbetti sui banchi di scuola? Non in Cina. Nel Paese del dragone, infatti, i ragazzi a scuola sono dotati di una vera fedina penale sulla quale sono segnati comportamenti scorretti, tentativi di copiature, assenze e scarso profitto. Non si tratta del classico registro di classe ma di un'autentica fedina penale che, se si macchia, può comportare perfino il carcere.

E' infatti in questi giorni al vaglio delle autorità la possibilità di introdurre la prigione per i reati scolastici. In particolare la norma vorrebbe andare a frenare il fenomeno della copiatura al Gaokao, l’esame di Stato che tutti gli studenti sono tenuti a sostenere per accedere agli studi universitari: pare che ci siano stati casi di studenti che si sono addirittura fatti sostituire, pagando un compenso, da chi aveva già sostenuto l’esame o da chi si era preparato meglio. 

Da quelle parti del mondo i figli mammoni e le famiglie chioccia non esistono e se un ragazzo si comporta male sono i genitori i primi a volerlo punire. Durante il passato Gaokao sono scattate 165 denunce e in 127 casi si trattava di ragazzi che si sono fatti sostituire per sostenere l'esame.

Sette gli anni di carcere richiesti per chi bara e per chi aiuta gli esaminandi a farla franca. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

La Cina incontra l'Italia ad Expo 2015

#BellyButtonChallenge, la prova costume estrema arriva dalla Cina

Per essere davvero magre bisogna toccarsi l'ombelico con una mano (facendo il giro lungo) e postarlo sui social

Commenti