Il segreto per un matrimonio felice? Investire nel giorno del sì

Uno studio americano svela il nesso tra serenità coniugale e cerimonia fastosa

– Credits: Thinkstock.it

Barbara Pepi

-

Il denaro non c'entrerebbe: secondo uno studio condotto dall'Università della Virginia le coppie che hanno avuto una cerimonia di nozze più fastosa e lussuosa sono più felici. Dopo aver intervistato oltre 400 coppie sposate dal 1994 è emerso che coloro che - al netto di stress, ansia da prestazione e soldi spesi nei preparativi per il fatidico sì - hanno investito di più nelle nozze sarebbero più stabili e serene.

Da quanto dedotto, però, non si tratterebbe di un nesso tra la quantità di denaro disponibile in famiglia e i corrispondenti sonni sereni di moglie e marito, quanto piuttosto di un maggior investimento emotivo nel matrimonio. E' come se chi ha speso di più per la festa invitando almeno 150 persone e pensando in grande credesse con maggior convinzione nella buona riuscita dell'unione e quindi fosse più propenso a far funzionare le cose a lungo termine. Di contro, coloro che si sono regalati una festa più sobria e meno lussuosa - almeno così sostiene questo studio americano - sarebbero meno felici e sereni.

"Il desiderio di coerenza è probabilmente rafforzato da espressioni pubbliche di intenzioni", ha spiegato Galena Rhoades, autrice dello studio. Dall'analisi è emerso che solo il 30% delle coppie che al matrimonio aveva 50 o meno ospiti poteva dire di avere una relazione stabile e felice a fronte, invece, del 47% delle coppie sposate con 150 o più invitati. 

© Riproduzione Riservata

Commenti