Life

Il Preside inglese che vieta agli studenti la parola per alzata di mano

Un metodo vecchio come il mondo che, secondo il funzionario scolastico, potrebbe danneggiare i ragazzi più timidi

Parlare per alzata di mano

Barbara Massaro

-

"Alzi la mano chi sa la risposta" è l'affermazione che tutti gli studenti da decenni si sono sentiti porre sui banchi di scuola. L'alzata di mano è da sempre la più democratica e meritocratica delle via di risposta ma secondo Barry Found, Preside della Samworth Church Academy School di Mansfield in Inghilterra sarebbe diseducativo.

Secondo Found, infatti, alzare la mano per rispondere al docente sarebbe penalizzante per gli studenti più timidi che farebbero fatica a superare il blocco e ne pagherebbero le conseguenze sul piano didattico.

"Non ci sembra un modo soddisfacente per aiutare e incoraggiare tutti i ragazzi all'apprendimento - ha scritto il Preside - in una lettera inviata ai genitore degli oltre mille studenti della scuola - Rispondere per alzata di mano è una pratica antiquata che non aiuta l'apprendimento degli studenti: le mani che si alzano sono sempre le stesse, studieremo altri metodi per dare l'opportunità a tutti gli studenti di contribuire alla lezione".

Secondo molti pedagoghi, invece, l'alzata di mano è un metodo democratico per parlare e rispettare i turni di conversazione; sviluppa l'autostima, la capacità di far valere il proprio pensiero e quella di autovalutare la propria preparazione. Chi avrà ragione?

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

A scuola di corteggiamento all'università del "flirt"

Si trova in Germania e insegna come conquistare una donna (o un uomo). Tra gli insegnanti anche un esperto di sesso

Commenti