I newyorkesi lavorano in bagno, i londinesi fanno sesso alle 8: Paese che vai, abitudine che trovi

Un sondaggio rivela usi e costumi nelle principali città del mondo a inizio giornata

Un sondaggio Ikea rivela le abitudini del mattino in 8 grandi città nel mondo – Credits: Thinkstock.it

Eleonora Lorusso

-

C'è chi ama svegliarsi presto al mattino e chi invece resterebbe volentieri sotto le lenzuola fino a mezzogiorno. Ma c'è anche chi non riesce a non lavorare, persino quando è in bagno a prepararsi prima di andare in ufficio: è il caso, ad esempio, dei newyorkesi che, pur non amando la mattina presto, sfruttano proprio questa parte della giornata per lavorare con tablet e smartphone. Il 40% lo fa mentre è ancora a letto, il 35% mentre fa colazione, tra un'aranciata e un po' di cereali, mentre il 16% si dedica a email e comunicazioni varie mentre è in bagno.

Se nella Grande Mela il tempo non è mai abbastanza, è però vero che nella città che non dorme mai ci si mette di più a vestirsi: 16 minuti, contro una media di 14 minuti nelle altre metropoli del mondo. Basta cambiare continente, poi, per trovare abitudini diverse : a Londra, ad esempio, il mattino è considerato un buon momento per fare sesso, precisamente alle 8. Si prega, poi, almeno una volta alla settimana proprio a inizio giornata, mentre in Svezia - paese considerato molto liberale fin dagli anni '70 - ci si dedica (stranamente) poco all'intimità prima di iniziare la giornata lavorativa. 

Parigi e Mosca risultano invece le città più "stressate", almeno secondo il sondaggio Life at Home condotto da Ikea , che ha analizzato proprio le abitudini in 8 principali città nel mondo. A sorpresa, si scopre allora che a Mumbai, in India, ben il 13% della popolazione dedica le prime ore della giornata a un po' di "coccole" e il 63% si dice più felice proprio al mattino. Terrorizzate dalle apparenze, le donne moscovite (71%) dedicano molto tempo alla preparazione e al trucco, considerato un must prima di uscire di casa.

A Berlino il 42% degli intervistati ha dichiarato di ritenere il pomeriggio come la parte della giornata ideale e solo il 13% si sente in ansia se non si è preparato a dovere prima di uscire di casa. Infine a Shangai, in Cina, solo uno su quattro considera importanti le coccole del mattino al proprio partner. L'Italia? Nessuna città del Belpaese è stata inclusa nel sondaggio del colosso svedese dell'arredamento.

© Riproduzione Riservata

Commenti