Life

Grandi cuochi all'opera: torna il pranzo di beneficenza voluto da Opera San Francesco

Saranno sei gli chef internazionali che cucineranno per raccogliere fondi per la mensa dei poveri

Servizio mensa

Barbara Massaro

-

Sei grandi chef cucineranno per aiutare chi, di solito, si accontenta di mangiare alla mensa dei poveri. E' quanto accadrà domenica 18 ottobre 2015 con il ritorno dell'appuntamento di Opera San Francesco per i Poveri Onlus a Milano.

Si tratta dell'evento benefico denominato Grandi Cuochi all’Opera e realizzato in collaborazione con Identità Golose, il più importante congresso italiano di cucina d’autore ideato da Paolo Marchi.

Sono sei, quest'anno, gli chef internazionali che saranno protagonisti del pranzo benefico e che porteranno sulle tavole della mensa di OSF ricette originali e semplici che rappresentano i sapori e i profumi del mondo.

Si tratta Juan Lema, uruguaiano, della Trattoria MirtaCesare Battisti, italiano, del ristorante Ratanà; Victoire Gouloubi, chef africana da più di 10 anni a Milano; Haruo Ichikawa, giapponese, del ristorante Iyo; Guoqing Zhang, cinese, del ristorante Bon Wei; Alice Delcourt, francese cresciuta negli Stati Uniti, del ristorante Erba Brusca. I sei cucineranno insieme e nelle loro proposte culinarie racconteranno la storia e la cultura di diversi popoli fondendole con la tradizione enogastronomica di Milano. 

Il pranzo benefico è aperto al pubblico e si svolgerà a Milano nella mensa dei poveri di corso Concordia 3, che, di domenica, non svolge la sua abituale attività. Sarà possibile partecipare a fronte di una donazione minima di € 100,00 a persona.

Le donazioni raccolte verranno interamente destinate al sostegno della mensa, servizio storico di OSF, al quale ogni giorno si rivolgono migliaia di persone in difficoltà. 

Per prenotare il pranzo si può chiamare lo 02 89659002.


© Riproduzione Riservata

Commenti