Barbara Massaro

-

Ha 27 anni Cassie De Pecol e dal luglio del 2015 gira per il mondo con l'obiettivo (vicinissimo) di visitare 196 Paesi in 1.158 giorni. Capelli biondi e sorriso candido Cassie, che viene dal Connecticut, ha deciso che nella sua vita voleva fare qualcosa di grandioso e così dal 2015 lavora per l'International Institute of Peace Through Tourism con l’obiettivo di promuovere la pace attraverso il turismo sostenibile grazie al progetto Expedition 196.

I fondi della sua "missione" arrivano dagli sponsor privati e dai social network. Si tratta di circa 200 mila dollari complessivi che includono i 250 aerei che la giovane esploratrice ha preso e prenderà nei 3 anni e 3 mesi del progetto.

Mai prima di lei nessuno ha viaggiato tanto. Ci aveva provato Eric Hill - il concorrente trentenne del programma The Bachelorette - che però nel corso della sua avventura è morto in un incidente di parapendio mentre era impegnato nell'impresa di girare il mondo in meno 1.200 giorni.

Cassie, invece, con un entusiamo che cresce di Paese in Paese si sta avvicinando all'arrivo che sarà in Palestina ed Israele a gennaio.

Intercettata in Pakistan da Corriere della Sera la ragazza ha spiegato: "Fin da bambina sentivo di dover compiere un’impresa nella mia vita, qualcosa che avesse un impatto reale sulla vita delle persone. Solo a 25 anni ho capito che per mettere in pratica la mia ambizione avevo bisogno di un cambiamento radicale innanzitutto nella mia vita".

Quando arriva in un posto, infatti, Cassie non si limita a scattare selfie ricordo, mangiare qualche pietanza tipica e visitare un paio di Chiese, ma entra nel cuore del luogo incontrando studenti e politici locali; tenendo sessioni di Facebook live con i suoi supporter, documentando tutto con la sua telecamera e soprattutto provando a smontare pregiudizi.

Un viaggio nel mondo e in se stessa con centinaia di incontri che l'hanno arricchita, messa alla prova, spaventata, costretta a confrontarsi con limiti e paure; ma anche un'avventura che per sempre le rimarrà dentro come donna e come essere umano parte integrante di un pianeta di cui ai più sfuggono le sfumature.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Paolo Gotti: Il giro del mondo in ottanta scatti

In mostra a Bologna fotografie tratte dal monumentale repertorio di oltre 10.000 immagini del noto fotografo

97 Paesi in 9 anni: il giro del mondo di Christian Lindgren

Norvegese, 27 anni, è in viaggio con la sua macchina fotografica da quando ne aveva 18, alla scoperta delle bellezze del pianeta

EmiGratis: su Italia 1 il giro del mondo "a scrocco" di Pio e Amedeo

Tra le vittime delle gag ci sono anche Andrea Pirlo, Federica Pellegrini con Filippo Magnini, Paolo Bonolis e Il Volo

Commenti