Barbara Massaro

-

Cinquantun stelle invece che cinquanta. E' l'immagine sbagliata della bandiera Usa proiettata alle spalle di Mike Pence, vicepresidente Usa in visita, per la prima volta, a Bruxelles per incontrare i vertici UE e parlare delle nuove relazioni tra Stati Uniti ed Europa.

Un errore grossolano immortalato nella foto ufficiale tra Pence e Donald Tusk, Presindete del Consiglio europeo. La gaffe non è passata inosservata e la notizia ha subito fatto il giro del mondo.

Anche perchè la stella raminga non era l'unico errore del vessillo a Stelle e Stisce. Le righe delle stelle riportate dal logo visto a Bruxelles erano, infatti, solo 6 mentre nell'originale ce ne sono nove come stabilito nel 1959 dall'allora Presidente Eisenhower che fissò le regole grafiche per la bandiera statunitense.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Trump (ancora) contro i giornalisti

In campagna elettorale permanente: attacca perché per i suoi fan le critiche dei media suonano come conferma "che sta facendo le cose giuste"

Trump inventa un attentato in Svezia

A un comizio il presidente parla di un attacco terroristico mai esistito. E scoppia il caso diplomatico

#JesuisIkea: i tweet più belli su Trump e la Svezia - Video

Dopo la gaffe del presidente sul finto attacco terroristico spopolano anche le battute con #PrayForAbba

Trump stravolge 40 anni di diplomazia Usa sulla Palestina

Donald Trump: tutte le gaffe del presidente

Dai tweet alle telefonate fino agli incontri "imbarazzanti" dell'inquilino della Casa Bianca

Trump: togliere le sanzioni alla Russia, il progetto segreto

Un "piano di pace per l'Ucraina" preparato dall'avvocato personale, da un businessman compagno di affari e da un deputato ucraino anti Poroshenko. Intanto Pence però elogia l'Unione europea

Donald Trump è accusato d'ipocrisia per la sua passione per il golf

Durante la presidenza Obama il tycoon aveva accusato il suo predecessore di pensare più alla sport che alla politica

Commenti