Barbara Massaro

-

Centocinquantaquattro tra hotel, spa e ristoranti da sogno. Sono i locali promossi con cinque stelle dalla storica Forbes Travel Guide che, per la prima volta a Milano, ha presentato il suo 58° elenco di premiati Star Rating in tutto il mondo.

In Europa è stata l'Italia la nazione che ha ottenuto più riconoscimenti, per l'esattezza 31 divisi tra otto nuovi 5 stelle, quindici 4 stelle, 7 recommended e una Spa a 4 stelle. Roma rimane una destinazione di lusso privilegiata, con quattro hotel Five-Star (Hotel de Russie, Hotel Eden, Hotel Hassler Roma, J.K. Place Roma). Firenze conquista tre premi Five-Star (Four Seasons Hotel Firenze, Hotel Savoy, Portrait Firenze), un Four Star per l'Hotel Brunelleschi mentre Milano ottiene un Five Star (Mandarin Oriental, Milano).

Medaglia d'argento per la Francia con 28 premi che però conferma Parigi meta da sogno, con ben nove 5 stelle. Distanziate, invece, la Germania con 8 premi e la Svizzera con 7. 
E' la prima volta che l'Europa viene inclusa nella guida americana ritenuta punto di riferimento assoluto per il turismo di lusso.

Forbes Travel Guide, quindi, attualmente valuta proprietà in 29 Paesi nelle Americhe, in Europa e nell'area Asia-Pacifico e prevede di raddoppiare questa cifra il prossimo anno con l'espansione nel Medio Oriente e in Africa. Gli hotel vincitori del premio Five-Star 2016 sono 154 in totale, quasi tutti presenze storiche di Forbes Travel Guide. La guida continua il suo esclusivo processo di selezione per assegnare alle proprietà più raffinate nei mercati valutati un riconoscimento, tra i più prestigiosi del settore, che premia il servizio gentile e intuitivo.

Gerard J. Inzerillo, amministratore delegato della guida ha commentato: "Queste proprietà definiscono uno standard inappuntabile di eccellenza nel settore dell'ospitalità in un momento in cui il proliferare di voci che affermano di fornire valutazioni imparziali online è in rapida crescita. Senza dubbio, le strutture valutate da Forbes Travel Guide non presentano alcuna ambiguità: basate su una serie di standard rigorosi, sviluppati e rifiniti nell'arco di sessant'anni, le nostre valutazioni sono ora accettate e apprezzate in tutto il mondo" 



 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Otto tipologie di consumatore di lusso

Dall'experiencer al Megacitier al Fashionista: lo shopper globale in otto trend che emergono dallo studio di Fondazione Altagamma realizzato con il Boston Consulting Group

Extreme wellness, la nuova trovata folle degli alberghi di lusso

Una lista delle sette proposte più stravaganti per trascorrere un soggiorno all’insegna del benessere

I fari d'Italia pronti a diventare hotel di lusso

L'Agenzia del Demanio ha deciso di dare in concessione ad investitori privati 11 fari con concessioni a 50 anni per ricavare circa 700-800 mila euro ogni anno

La settimana bianca low cost ma di lusso? A casa altrui

Grazie a piattaforme come Airbnb e HomeAway è possibile affittare chalet da sogno a prezzi ridotti, con comfort a cinque stelle

Commenti