il fitness estremo si chiama Grynd

Arriva da New York la nuova moda in fatto di palestra che promette di bruciare fino a 1.100 calore in una sessione

grynd

Una sessione di Grynd – Credits: Foto da video

Barbara Pepi

-

Una sessione di 81 ripetizioni di piegamenti, salti, squat e flessioni. Inizia così una lezione di Grynd, il nuovo allenamento estremo che spopola a New York.

Dopo un'ora di Grynd, se si sopravvive, si può arrivare a bruciare anche 1.100 calorie.

Si inizia col botto con il "burpees" da 81 ripetizioni e poi in un crescendo di musica, adrenalina ed energia si procede per stazioni che durano 90 secondi con ben 20 secondi di pausa tra l'una e l'altra nei quali però si sta attaccati penzoloni ad una sbarra.

Per circa un'ora si saltellerà come pazzi passando da sbarre, sacchi di sabbia da saltare o portare sulle spalle, kettlebell, e molto altro.

Uno degli inventori di questa forma di extreme fitness che richiama la corsa spartana (25Km di gara ad ostacoli) si chiama Alex Nicholas che ha dichiarato: "Ho ritenuto che combinando tutte le forme di esercizio, dallo yoga al crossfit al bodybuilding si potesse ottenere un modo diverso di allenamento".

Su Youtube i video delle lezioni di Grynd sono cliccatissimi e la moda potrebbe presto arrivare anche da noi, il che, a ben guardare, sa più di minaccia che di promessa. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

In forma per l'estate? Ecco le nuove frontiere del fitness

Dalla ginnastica svedese al Dansyng fino all'allenamento delle star, il "Tracy Anderson Method"

Il lato bollente del fitness

Donne e bilancieri: il troppo stroppia, ma un po' di palestra non guasta. Anzi

Belen e le altre maghe del fitness

La showgirl  ha mostrato un fisico scolpito e impeccabile fin dai primi giorni post parto, madre natura o fitness?

Commenti