Matteo Marzotto: l'avventura del bike tour prosegue

Il gruppo di ciclisti che sta risalendo l'Italia per raccogliere fondi per la fibrosi cistica, con il sostegno di Philip Watch, continua ad affrontare tappe impegnative

Matteo Marzotto con l'atleta paralimpico Fabrizio Macchi

Marino Petrelli

-

Matteo Marzotto e i ciclisti che lo accompagnano nel secondo Bike Tour FFC ,  la pedalata organizzata nell’ambito della Campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi a favore della ricerca sulla fibrosi cistica , continuano a risalire la penisola. L’arrivo in salita a Vibo Valentia nella seconda tappa di martedì, partita da Catania, è stato più duro del previsto. I corridori hanno potuto riprendersi dalle fatiche della corsa e incontrare i sostenitori della Fondazione, in occasione del charity dinner organizzato dal comitato locale FFC, nella suggestiva cornice della Costa degli Dei.

La carovana solidale si è quindi trasferita nella giornata di ieri a Cosenza affrontando un’altra tappa particolarmente impegnativa. Marzotto e compagni hanno percorso più di 200 chilometri sotto una pioggia battente, arrivando dopo più di otto ore di marcia al traguardo di Cosenza, alla gioielleria Scintille in via Monte Santo.

 Un grande successo la giornata di Cosenza, coronato con un evento alla gioielleria Scintille dedicato a Philip Watch e ai corridori del Bike Tour. Philip Watch, infatti,  sostiene dal 2010 la Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica; nell'ambito della partnership Matteo Marzotto è il volto della campagna pubblicitaria realizzata  con Giovanni Gastel, maestro della fotografia. Il brand accompagna il bike tour con un orologio personalizzato, il Caribbean 1000, sintesi di stile  e tecnologia.

Matteo-Marzotto-con-il-suo-Philip-Watch_emb4.jpg

 
La quarta tappa è partita questa mattina da Montescaglioso, in provincia di Matera, per giungere, dopo 225 chilometri, a San Giovanni Rotondo. Domani partenza da Pietrelcina e arrivo a Gaeta dopo 140 chilometri. Sabato gran finale e passerella a Roma con arrivo a via Veneto, presso L’orologeria.

La-squadra-del-Bike-Tour-nella-gioielleria-della-quarta-tappa_emb4.jpg

Di tappa in tappa, Matteo Marzotto promuoverà la raccolta fondi per la ricerca sulla fibrosi cistica, giunta a un punto di svolta nell’ambito dell’individuazione di una cura definitiva per la malattia definita a “timer” che garantisce a chi ne è affetto un’aspettativa di vita media intorno ai quarant’anni. Dall’11 al 20 ottobre, grazie al numero solidale 45507 è possibile donare 2Euro a favore della ricerca promossa da FFC Onlus per ciascun SMS inviato da rete mobile (TIM, Vodafone, Wind, 3, PosteMobile, CoopVoce e Noverca) e fissa (Telecom Italia, Infostrada, Fastweb, TeleTu e TWT).  

La-squadra-del-Bike-Tour-al-completo_emb4.jpg
© Riproduzione Riservata

Commenti