Barbara Massaro

-

Auguri, auguri e ancora auguri.

Sono tante le celebrities che hanno i social network per celebrare le donne nel giorno della loro festa: da Ligabue a Roberto Saviano, da Cicciolina ad Antonella Clerici passando per Fiorello e Antonello Venditti i vip nostrani hanno voluto rendere omaggio alle Signore l'8 marzo.

Fiorello, per esempio, scherzando scrive: "Se fai gli auguri si inc***no; Se non fai gli auguri Si inc***o... Se prendi i fiori si inc***no se non li prendi... E così via!" e anche Luciana Littizzetto ironizza: "Dietro ad un grande uomo c'è sempre una grande donna. Dietro ad una grande donna c'è sempre una grande colf".

Più serio Roberto Saviano: "I miei auguri vanno a voi che siete il cuore, l'anima e il cervello di questo mondo" e ancora Ligabue sceglie la lirica twittando: "Le donne lo sanno da prima quand'è primavera". Francesco Facchinetti proprio oggi potrebbe diventare padre di Liv e il suo pensiero va alla moglie e alla figlia in arrivo, mentre Toni Capuozzo ironizza sul destino dei magrebini che ai semafori vendono mimose e in casa tengono donne velate.

Politici, scrittori, cantanti e showgirl tutti insieme nell'augurare, ognuno a modo suo "Buona festa della donna" a tutte.


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

I 10 libri più venduti della settimana (2-8 marzo)

"Nessuno si salva da solo" scalza dalla vetta "Cinquanta sfumature". New entry "La ruga del cretino" di Andrea Vitali e "Il peso specifico dell'amore" di Federica Bosco (nella settimana dal 2 all'8 marzo)

8 marzo: donne che difendono le donne

Tante le celebrità che mettono a disposizione nome, fama e denaro per tutelare i diritti di un sesso purtroppo ancora debole

8 marzo, perché non è (ancora) un mondo per donne

Oltre 16 milioni di bambine non andranno mai a scuola, c'è una vittima di violenza domestica ogni 10 minuti e in guerra rischiano più dei soldati

L'anti 8 marzo dei social network

In Rete la parola d'ordine per la festa della donna pare essere: basta luoghi comuni

Commenti