Fenomeno Food Blogger. Tutto sulla moda della cucina in rete

C'è chi prepara primi piatti, chi ricette per intolleranti e chi suggerisce ristò-chic. E' il fenomeno pop del momento

Francesco Canino

-
 

Da fenomeno di nicchia a movimento ultra pop. La moda del food contamina in maniera esponenziale tutti i mezzi di comunicazione ma è sul web che dilaga in maniera esponenziale: non esiste un censimento preciso, ma si stima che solo in Italia ci siano oltre tremila blog dedicati al cibo.

Il segreto del successo? Cercare di distinguersi puntando su un tema – ricette low cost, ingredienti a km 0 o piatti a misura di bambino – e poi espandersi in maniera virale sui social network, vera cassa di risonanza dei food blog. Per qualcuno è solo una trasposizione 2.0 del vecchio ricettario della nonna, ma in fondo è molto di più: vetrina delle proprie abilità culinarie, voglia di comunicare, capacità di fondere passione e business.

Perché se per molti il food blogging è solo un hobby, per pochissimi si è trasformato in lavoro fatto di consulenze per le aziende, show cooking, corsi di cucina e pubblicazione di libri. Nel mare magnum dei food blog, Panorama.it ne ha scelti dieci tra i più curiosi e originali.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Appassionati di cucina, candidatevi a The Chef

Maniaci delle ricette della nonna, inventori di piatti dell’ultimo minuto per una cena tra amici, abili ai fornelli, foodblogger o semplicemente appassionati di cucina? La tv vi aspetta

Il terzo grado - Filippo La Mantia

"Devi essere innamorato per nutrire la gente ogni giorno. La devi amare e non la devi tradire" racconta lo chef palermitano 

Alain Ducasse: la cucina è roba per uomini vanitosi

Su Panorama l'intervista allo chef francese pluri stellato

"Chiamatemi pure pop-chef"

Simone Rugiati risponde ai gastrofighetti: "Mi criticano senza aver mai assaggiato la mia cucina". Intanto si gode i successi in tivù e un nuovo amore

Commenti