Famolo strano, il viaggio

Idee di viaggio con un movente culturale con itinerari al di fuori del tradizionale

oman

Il deserto dell'Oman – Credits: iStock

Cristiana Gattoni

-

Per tenere lontana l'ansia claustrofobica che assale a fine vacanze, uno dei rimedi più suggeriti dagli espertiè quello di pianificare con cura le prossime fughe dalla quotidianità. Tanti possono essere gli spunti che spingono a prenotare. Quello che Panorama ha preso come fil rouge di queste pagine è il movente culturale. Che si tratti di un veloce city-break o di un vero viaggio verso mete esotiche, ecco quali sono i tour operator specializzati (e affidabili) in proposte che vanno oltre gli itinerari tradizionali.

Agenzie che includono nei loro pacchetti i biglietti per inaugurazioni di mostre, per festival o per importanti concerti in destinazioni inaspettate. È il caso dell'Oman, dove oltre a visitare la variopinta capitale Muscat, grazie al tour operator Intravco ci si può gustare (a fine ottobre) L'occasione fa il ladro di Gioacchino Rossini nella monumentale Royal opera house voluta dal sultano Qabus. Da non perdere anche il Desert festival in India e la Biennale d'arte a Gerusalemme. Spunti interessanti arrivano anche da Cina, Marocco e Danimarca. Unico accorgimento? Prenotare per tempo.

Rajastan, India

Con i suoi 99 bastioni dalle sfumature dorate, la città di Jaisalmer è uno spettacolo tutto l'anno. Ma il meglio di sé lo da in occasione dell'annuale Desert Festival quando qui si danno appuntamento carovane di nomadi, incantatori di serpenti, acrobati e musicisti (29-31 gennaio 2017).

Durata tour di 15 giorni (24 gennaio-7 febbraio 2018) con GoAsia - Prezzo: da 2.180 euro a persona (voli inclusi)

Gerusalemme, Israele

Sarà il tema dello "spartiacque" a fare da fil rouge alla terza edizione della Biennale di Gerusalemme sull'arte contemporanea ebraica. Decine le mostre in programma dal 1 ottobre al 16 novembre ospitate in diversi luoghi-simbolo della città come il museo della Torre di Davide o l'Ospizio Austriaco - Prezzo: 679 euro a persona (voli inclusi)

Durata 4 notti con King Holidays

Muscat, Oman

Ammirare la Royal Opera House di Muscat è uno dei motivi per assistere il prossimo 27 ottobre alla prima de "L'occasione fa il ladro" di Gioachino Rossini. Nel pacchetto di tre giorni, lo shopping nel suq e la visita alla Grande Moschea con il suo tappeto persiano di 4.200 mq. Estensioni varie, anche nel deserto e al mare.

Durata: 3 notti con Intravco.

Prezzo: da 960 euro con hotel, alcuni pasti, tour della città e biglietto per l'opera (voli esclusi)

Aarhus, Danimarca

Un forum sulla creatività, mostre virtuali su Instagram, omaggi alle tradizioni vichinghe, performance e grandi concerti (tra cui il visionario artista inglese Anohni, il 18 novembre): tutte cose che succederanno, da qui alla fine dell'anno, nella capitale europea della cultura per il 2017.

Durata: 5 notti con Blueberry Travel Company

Prezzo: da 495 euro a persona, incluso noleggio auto, voli esclusi

Marrakech, Messico

Yves Saint Laurent scopri Marrakech nel 1966 e fu amore a prima vista tanto che comprò casa. Dal 19 ottobre a celebrare il legame arriverà un grandoso museo dedicato allo stilista: al suo interno u auditorium una biblioteca e un caffé-ristorante con terrazza.

Durata: 3 notti con il pacchetto marrakesh Experience di Boscolo

Prezzo: da 430 euro a persona, inclusi tranfer da e per l'aeroporto e una cena, voli esclusi

Provincia di Guizhou, Cina

Lo hanno soprannominato il "San Valentino cinese" non a caso l'antico Sisters Meals Festival è l'occasione per incontrare l'anima gemella per i giovani  dell'etnia Miao. Costumi scenografici, gran mostra di gioielli d'argento e fiumi di riso colorato contribuiscono alla festa.

Durata: 10 giorni (26 aprile-5 maggio 2018) con Viaggi dell'Elefante

Prezzo: da 2.290 euro a persona, voli inclusi.



© Riproduzione Riservata

Commenti