Non si può impedisce a uno squalo di nuotare o a un'aquila di volare e nello stesso modo è impossibile tenere lontano Rocco Siffredi dal mondo del porno.

L'addio al porno in diretta tv

L'attore simbolo dell'hard made in Italy durante l'edizione dello scorso de L'Isola dei Famosi aveva annunciato il clamoroso ritiro dal set sottolineando che avrebbe proseguito la sua attività di produttore e regista senza però fare più l'attore. Più facile a dirsi che a farsi, però.

A quanto pare Rocco ha attraversato un anno difficile tra continue "ricadute" e crisi di volontà e alla fine - con il licet - di moglie e figli, ha deciso di ricominicare a svolgere quell'attività che ama e che desidera da quando aveva 13 anni.

Ospite nel salotto domenicale di Barbara D'Urso Rocco, con la moglie Rosa e i figli Lorenzo e Leonardo, ha spiegato: "Rocco Siffredi con la famiglia a Domenica Live: "Torno al porno, Rosa e i miei figli sono contenti per me"
Non so come dirlo diversamente, ho ricominciato a novembre. Quando io sono uscito dall'Isola mia moglie è rimasta molto sorpresa, chiedendomi se fossi sicuro. Allora ero certo, credevo fosse importante e lei mi ha detto ok. Ma per un anno e mezzo ho trascorso un periodo in cui non ero più la stessa persona".

Il via libera di Rosa

Avere accanto una presenza "ingombrante" come quella di Rocco per Rosa non è sempre facile, ma del resto, sin dal principio, lei sapeva bene chi era Mr. Siffredi. "Rocco Siffredi con la famiglia a Domenica Live: "Torno al porno, Rosa e i miei figli sono contenti per me"
Dopo un anno lei mi ha detto: 'Io non ti ho mai chiesto di smettere, fai ciò che ti fa sentire bene'".

LEGGI ANCHE: "Rocco Siffredi racconta il "nuovo" Rocco"

LEGGI ANCHE: "Rocco Siffredi: 'Mi ritiro dal set ma non dalla pornografia'"

LEGGI ANCHE: "Rocco Siffredi lancia la hard accademy"

E così Rocco è tornato alla sua passione originale, quella per le donne: "Rocco Siffredi con la famiglia a Domenica Live: "Torno al porno, Rosa e i miei figli sono contenti per me"
Cambiare la propria natura è dura. Ho una famiglia bellissima, tutto per stare bene, ma in realtà mi manca l'altra metà, il mio mondo. Quello che ho sempre sognato è fare il pornostar, la regia, l'attore".

Il rapporto con i figli

Padre di due figli maschi adolescenti Siffredi sa bene di dover fare i conti con delle domande sul sesso che naturalmente sono arrivate: "L'educazione sessuale è stata Rosa, la mamma, a fargliela. È stata bravissima. Io non ho fatto niente. Diciamo che io per loro sono una presenza un po’ ingombrante".

E al più piccolo dei suoi figli di recente ha spiegato: "Mio figlio più piccolo che oggi ha diciassette anni, un giorno mi ha detto ironicamente che da grande vorrebbe fare il gigolò. Io gli ho detto che però le donne che pagano non sono sempre bellissime, allora ha detto che non vuole farlo più".





© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti