Life

Arriva la Barbie "curvy". Con polemica

Prima troppo magra, ora troppo grassa. Non c'è pace per la famosissima bambola Mattel

Nella foto la Barbie "curvy" e l'originale – Credits: Plus-Size-Modeling.com

In principio fu la Barbie "classica", quella con la vita da vespa, le gambe lunghissime, il seno prosperoso, i polsi sottili e il collo da cigno. Poi arrivarono anche i modelli che riproducevano la famosissima bambola alle prese con i più svariati tipi di lavoro, dall'infermiera all'avvocato, non senza polemiche sul fatto che il prezzo era differente proprio in base al ruolo della Barbie . Le critiche più feroci, però, sono rimaste quelle relative proprio alle "forme" di Barbie. In qualsiasi veste sia stata proposta, infatti, quelle improponibili misure stonavano con la realtà, tanto che la Mattel è stata accusata di aver creato un modello che spinge le teenagers all'anoressia.

Ebbene, ora si volta pagina: la Barbie ha (finalmente?) messo su qualche chilo in più, diventando "curvy". Eccola allora, in un mini-abitino rosa, con i tradizionali capelli biondo platino e gli occhi azzurri, che sfoggia il consueto sorriso. Il giro vita, però, è notevolmente aumentato, così come la forma delle cosce. Al posto del collo affusolato, ora Barbie mostra poi un notevole doppiomento. Così notevole da attirarsi - ancora una volta - non poche critiche.

La nuova Barbie, infatti, è sembrata a molti un po' troppo in forma. In realtà la nuova versione della bambola ancora non esiste: a proporre l'inconsueto modello non è stata infatti la Mattel, ovvero la casa di giocattoli che ne detiene il marchio, bensì un'associazione che da anni si batte per un'immagine più "realistica" della donna. La riproduzione della "Barbie fat" è comparsa infatti sulla pagina Facebook del gruppo Plus Size Modeling , composto da donne che hanno così voluto mostrare come sarebbe la famosa bambola con qualche chilo in più. L'immagina è stata postata insieme ad un sondaggio e una considerazione molto provocante: "Le aziende dovrebbero iniziare a produrre bambole formose". Insieme alla foto anche un invito: "Clicca Like se credi di sì, commenta se pensi sia una cattiva idea".

La reazione è stata immediata, ma se da un lato in molti si sono detti d'accordo, in tanti hanno anche sollevato l'ennesima polemica sulla Barbie, sostenendo che si tratta (ancora una volta) di un'immagine distorta della donna. D'altro canto di recente non erano mancate polemiche anche per i modelli di Barbie J-Lo , ovvero Jennifer Lopez, dove alla bambola mancavano proprio le tradizionali e famosissime forme della cantante. 

Come dire: a quando una via di mezzo tra un'immagine anoressica e irreale e una oversize?

© Riproduzione Riservata

Commenti