Dimmi come baci e ti dirò...

Una ricerca inglese conferma che un bacio può rivelare la durata e l'importanza di una relazione

iStock

Eleonora Lorusso

-

E' il primo contatto tra due persone che si sentono attratte l'una dall'altra. Ma se a volte non si va oltre il primo bacio, in tante altre occasioni non è che l'inizio di una lunga storia d'amore. Come fare a capirlo? A quanto pare il segreto per capire se chi si ha di fronte sarà il partner della vita o almeno quello che farà scattare la scintilla dell'innamoramento sarà sufficiente proprio baciarlo.

Gli esperti non hanno dubbi in proprosito. E per fugarli nei più scettici si sono messi al lavoro, analizzando un campione di 900 persone. E' così che Rafael Wlodarsky e Robin Dunbar, ricercatori dell'università di Oxford, hanno capito e soprattutto sancito l'importanza del bacio. Con questo gesto, col contatto tra le labbra, infatti, non solo si può mantenere viva una relazione già avviata, ma è possibile scoprire se si ha a che fare con l'anima gemella.

I risultati della ricerca , pubblicata sulle riviste Archieves of Sexual Behavior e Human Nature, spiegano come i baci siano fondamentali siano nel rivelare la durata e la qualità del rapporto tra un uomo e una donna. Secondo gli studiosi questo sarebbe ancora più vero nel caso del gentil sesso.

Insomma, non importa se alla francese o meno: quello che le labbra (e le emozioni che danno) dicono, non mente. Del resto, l'importanza terapeutica e "fisica" dei baci era già stata accertata da altre ricerche, secondo le quali con il gesto di baciare vengono stimolati muscoli facciali e si alzano le difese immunitarie.

Ora si ha la conferma che se un bacio provoca brividi ed emozioni forti, allora ci saranno ottime premesse perchè una storia continui e diventi importante. Se, invece, dopo il primo contatto, non ci saà un "seguito", allora si saprà di chi sarà la "colpa". Inutile, quindi, bollare un rapporto o una scappatella con la definizione di un "semplice bacio".

© Riproduzione Riservata

Commenti