Life

Dal Giappone il giornale che fiorisce

Ecco cosa succede quando le notizie diventano vecchie

Il giornale che fiorisce

Barbara Massaro

-

Un tempo quando i giornali invecchiavano avevano una molteplicità di utilizzi: venivano usati per incartare i carciofi o sotto la sabbietta dei gatti; si infilavano nelle scarpe bagnate o finivano in sgabuzzino in attesa di un trasloco o qualcosa di simile.

Ora, però, dal Giappone arriva un'idea che potrebbe rivoluzionare la seconda vita delle notizie.

Quando il tabloid è vecchio lo si pianta in giardino o al parco e si attende che fiorisca.

L'idea arriva dal Giappone e per ora il giornale che sboccia non lo si trova in edicola, ma il concetto piace.

L'inchiostro con cui viene stampato è 100% biodegradabile e la carta viene ricavata usando i rifiuti differenziati, che prima sono sciolti in acqua poi trasformati in polpa. A questa vengono incorporati i piccoli semi che, una volta interrati, fioriscono.

Il progetto dell'editore Mainichi Newspapers (che possiede anche il più antico quotidiano giapponese, il Mainichi Shinbun) nasce dall'esigenza di sensibilizzare sulla sostenibilità dell'editoria, ma per ora il giornale bio viene solo distribuito gratuitamente in occasione di particolari eventi legati all'ambiente.

Per produrlo in larghissima scala bisognerebbe ridurre i costi, ma l'editore non esclude che questo possa avvenire e anche in tempi rapidi visto il seccesso virale dell'iniziativa.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Lo schema giapponese sembra pazzo ma funziona

100 Anni di Bellezza Giapponese

Dal Giappone arriva l'Air Bonsai

Cosa ne pensereste se le vostre piante invece di starsene nel vaso volteggiassero in soggiorno?

Un saluto dalle nevi del Giappone

Max Blardone scrive ai suoi numerosi fan alla vigilia dello slalom gigante di Yuzawa Naeba

Commenti