Life

Con Norwegian si può volare da Europa a Usa con 65 euro

Da giugno verranno inaugurate dieci nuove rotte transatlantiche low cost

Norwegian

Barbara Massaro

-

Il sogno americano di tanti europei dalle tasche vuote è sempre più vicino. Dal prossimo 17 giugno, infattti, la compagnia aerea Norwegian inauguerà voli low cost dall'Europa alla costa orientale dell'America.

I primi diecimila biglietti saranno venduti a soli 65 euro, mentre gli altri - tasse incluse - a partire da 99 euro.

Si decolla da Irlanda e Inghilterra -  Belfast, Cork, Dublino, Edimburgo e Shannon  - verso centri secondari degli Stati Uniti, ma ben collegati a città chiave come Boston o New York.

Il 17 giugno il primo volo, ad esempio, unirà Edimburgo a Hartford, pieno Connecticut, 209 chilometri da New York, 177 chilometri da Boston.

Si viaggia sul primo Boeing 737 Max a unico corridoio centrale e tutti gli extra sono esclusi: assegnazione del posto, assicurazione di viaggio, bagagli in stiva e chiaramente servizio bar e ristorante.

L'idea di sfruttare scali secondari sarebbe la chiave per tenere prezzi e tariffe basse; basti pensare che, nello stesso periodo e per una simile tratta, volare con Aer Lingus costa 538 euro e con American Airlines oltre mille. I grandi colossi tremano mentre le altre low cost - da Ryanair a Vueling - prendono esempio per sfruttare la strada tracciata da Norwegian.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

RyanAir e EasyJet, attente arriva Norwegian Air Shuttle

Una flotta nuova ed efficiente, delocalizzazione e tratte a lungo raggio, ecco come Bjorn Kjos insidia Ryan Air e EasyJet

"Brad is single", diventata virale la nuova pubblicità di Norwegian

La compagnia aerea ha trovato un ottimo motivo per invitare i clienti a volare verso Los Angeles

Commenti