Barbara Massaro

-

Curvy, con la vitiligine, persino down. La moda pare, finalmente, aprirsi ad un canone di bellezza meno convenzionale del consueto accettando che alcune modelle possano non essere alte, magre e mediamente tristi.

Proprio per rispondere a questa nuova apertura alla bellezza "diversamente bella" a Londra Rebecca Valentine ha aperto la Grey Models Agency, la prima agenzia al mondo dedicata alle bellezze mature. E non s'intende donne appena affacciate agli anta, ma proprio signore che contano sessanta se non settanta e in qualche caso ottanta primavere alle spalle.

L'idea era quella di dare dignità e spazio a questo standard alternativo per copertine di riviste, pubblicità di settore e cataloghi vari.

Appena aperta, racconta, però, la Valentine a Huffington Post Uk, decine di donne sono arrivate per chiedere book personalizzati e servizi di bellezza, come delle ragazzine emozionate.

La fondatrice pensava che, i maggiori clienti, sarebbero stati assicurazioni per anziani, studi medici o enti promotori di iniziative per la terza età, ma non è stato così. Alcune modelle, infatti, sono state chiamate per servizi di moda e addirittura per sfilare alla London Fashion Week. "E' stato davvero incoraggiante per le nostre indossatrici perché si sono sentite belle e alla moda, non fuori luogo", ha detto Valentine.

La top over più gettonata è Frances Dunscombe, 82 anni, candidi capelli lunghi sulle spalle ed eleganza da vendere.

Secondo la Valentine le signore in età sono stufe di essere rappresentate da donne che potrebbero essere le loro figlie o nipoti, come se il loro ruolo nella società fosse solo quello di aspettare che il tempo passi facendo la maglia e preparando torte e quindi ecco servita la modella matura che non ha nulla da invidiare alle più giovani colleghe.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Carla Fendi e l'amore per la bellezza dell'Umbria

L'icona della moda italiana, ospite della tappa a Spoleto di Panorama d'Italia, spiega il suo legame profondo con la città - FOTO e VIDEO

Qual è il peso giusto della bellezza?

Sulla cover di Marie Claire una modella troppo magra fa infuriare la Rete proprio mentre una sua collega viene licenziata perché troppo grassa

Commenti