Uomo con barba
Life

Chi ha la barba è presunto colpevole

Secondo una ricerca un viso ben rasato, in Tribunale, è meno sospetto

Barba sinonimo di guai? A quanto pare sì. Il fascino del macho barbuto, dell'uomo rude e vero rischia di cozzare con il pregiudizio che mette sullo stesso piano barba e delinquenza.

Almeno così sembra stando ai risultati di una ricerca condotta dalla Montclair State University dalla quale emerge che l'uomo con la barba scatena pregiudizi tanto assurdi quanto quelli intorno alla figura del famigerato uomo nero.

I ricercatori hanno sottoposto all'attenzione di 63 persone due foto dicendo che una delle due persone era coinvolta in un caso di stupro, il secondo in una banale lite domestica.

Uno dei due uomini portava la barba, l'altro no.

Ebbene per il 78% degli intervistati l'uomo con la barba era lo stupratore.

Non solo: un secondo esperimento ha coinvolto quasi 400 persone cui è stato chiesto di disegnare il volto di un criminale. L'82% ha disegnato "Il cattivo" con la barba.

Pregiudizi tanto inutili quanto assurdi, ma se mai nella vita vi doveste presentare in Tribunale è meglio che prima vi radiate per bene che non si sa mai che tipo di persone si possono trovare in una giuria popolare.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti