Life

California, da oggi toilette pubbliche sono unisex

Una nuova norma neutral gender che, però, fa discutere

Girl walking to the toilet

Barbara Massaro

-

Anche un bagno pubblico può essere politically correct. Succede in California dove è appena stata approvata una legge che vieta la distinzione di genere per le toilette pubbliche creando bagni unisex a norma di legge.

Non si tratterà solo dei bagni di ristoranti e bar, ma anche di quelli degli uffici, dei cinema, degli edifici della pubblica amministrazione e dei teatri.

Le meno contente per la nuova legge sono le signore che lamentano la scarsa "mira" dei colleghi uomini che rischiano di trasformare il bagno dell'ufficio in un luogo che è meglio evitare.

I cavalieri, dal canto loro, ricordano come, sempre la legge americana, preveda che anche nelle toilette maschili ci siano fasciatoi per bambini e come la parità di genere deve essere a doppia corsia.

Una semplificazione che rischia di creare imbarazzi e incontri poco piacevoli proprio nei momenti in cui la privacy dovrebbe essere garantita, ma in epoca di neutral gender anche il bagno pubblico si trasforma in una questione di Stato.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Dalla California la versione maschile della "bambola gonfiabile"

Hanno fattezze realistiche e si muovono come un vero uomo; sono l'ultima frontiera del sex toy di lusso

Viene dalla California il veterinario più sexy del mondo

E chi non lo vorrebbe un medico così?

Lissie, dalla California all'Iowa per essere felice

La cantautrice rock americana, che passerà dall'Italia in tour il 7 giugno, racconta l'ultimo album e il recente cambio di vita, tra fede e politica

Commenti