Barbara Massaro

-

Chi è Banksy? Il mistero intorno all'identità del "writer mascherato" che nottetempo gira per le città riempiendo muri, scuole e saracinesche di autentiche opere d'arte è uno dei temi che più coinvolgono gli appassionati di arte contemporanea.

Ad aggiungere un nuovo filone alle teorie su chi sia Banksy ci pensa oggi il Daily Mail che riporta l'inchiesta condotta dal reporter Craig Williams.

Secondo il giornalista Banksy, il più importante esponente della cosiddetta street art, non sarebbe altri se non Robert Del Naja, meglio conosciuto come 3D, il leader dei Massive Attack.

Secondo Williams, infatti, tutte le opere di Banksy - sempre tese tra ironia e irriverenza, malinconia e verità  - sarebbero comparse in luoghi dove da lì a poco o poco tempo prima aveva suonato il gruppo di Bristol e ci sono prove che confermano il fatto che lo stesso Banksy sia cresciuto a Bristol.

3D, tempo fa, aveva ammesso di conoscere il writer misterioso, ma non aveva voluto svelare la sua vera identità e Banksy, a sua volta, aveva fatto sapere di farsi ispirare anche dalla musica dei Massive Attack.

Del Naja, inoltre, negli anni '80 era vicino al mondo del graffittismo da cui poi si sarebbe allontanato per intraprendere la carriera musicale.

Secondo altri studi Bansky sarebbe, invece, l'artista inglese Robin Gunningham, mentre c'è anche chi sostiene che si tratti di una donna o di un collettivo di artisti.

Il mistero, comunque, rimane e Banksy resta al di là della crepa nel muro d'artista irriverente, ironico e squisitamente contemporaneo che continua a far pensare e riflettere sulla società in cui viviamo.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti