Rita Fenini

-

“L'utente della strada è il primo anello nella catena di sicurezza e quello più debole. L'istruzione, la formazione e il controllo sono essenziali”. Parole della Commissione Europea inserite nel programma 2011-2020 della sicurezza stradale.

A volte ce lo dimentichiamo, ma anche le persone con disabilità sono utenti della strada a tutti gli effetti e hanno il diritto/dovere di avere comportamenti corretti che non mettano a repentaglio la loro stessa incolumità e quella di ciclisti e automobilisti. È da questa presa di coscienza e da uno studio pubblicato dall’ Istat e dal Ministero delle Politiche Sociali (oltre il 53 per cento delle persone con disabilità guida) che è nata l’idea di realizzare dei corsi di educazione stradale ad hoc per ragazzi con disabilità intellettiva

Il progetto, soprannominato ‘Itinerante’, è ancora in una fase sperimentale, portato avanti dagli educatori specializzati di Anffas Ostia Onlus: attivo ormai da un anno, si concluderà a breve con la realizzazione di un vademecum realizzato dagli stessi ragazzi.

Per farlo, all’ interno di Anffas Ostia Onlus, è stata ricreata una piccola città in miniatura: marciapiedi, strade, strisce, semafori, pensile degli autobus, persino una macchina, grazie alle quali simulare quello che poi realmente accade nella vita di tutti i giorni.

Il progetto si concluderà con la pubblicazione di un vademecum stradale (con linguaggio semplificato) destinato a tutti i ragazzi con disabilità intellettiva, nel quale, oltre alle regole base e ai consigli, sarà dato spazio alla sicurezza personale e agli aspetti connessi all'inclusione sociale. Il manuale potrà essere letto dalle persone con disabilità intellettiva grazie all'utilizzo di concetti semplificati abbinati a una immagine e all'uso di parole facilmente comprensibili. Sarà presente anche una sezione dedicata all'esperienze reali dei ragazzi attraverso le quali esprimere una valutazione sul grado di accessibilità di Roma

Anffas Onlus è un’ Associazione Nazionale di Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale. E’ un grande gruppo di genitori, familiari ed amici di persone
con disabilità intellettiva o relazionale. E’ nata a Roma il 28 marzo 1958. Le associazioni Anffas sono in tutta Italia 
e difendono i diritti delle persone con disabilità
 e delle loro famiglie 
in diversi ambiti della vita
 (come la scuola, il lavoro, la salute, eccetera).

© Riproduzione Riservata

Commenti