Life

Andare in pensione a 33 anni è possibile

Ecco il piano di pre pensionamento di Liz e Nate, due giovani che hanno trovato la strada per godersi la vita

Liz e Nate, Frugalwoods

Barbara Massaro

-

Si chiamano Liz e Nate, nella vita il primo è ingegnere del software e l'altra responsabile della comunicazione, vivono a Cambridge, in Massachusetts e, sebbene siano una giovane coppia, già progettano di andare in pensione.

Quando? Prestissimo! A 33 anni, per la precisione.

I due, infatti, hanno dato vita al progetto Frugalwoods del quale spiegano e dimostrano come sia possibile vivere con poco, pochissimo denaro e in questa maniera risparmiare i soldi necessari per ritirarsi a vita privata molto prima dei 62 anni imposti per legge.

I due, evidentemente, hanno un buon stipendio, e nel corso dei setti anni del loro matrimonio (per tre figli in totale) si sono accorti che riescono a mettere via più della metà del proprio guadagno.

Con un po' di sforzo, quindi, hanno concentrato le energie e, nel tempo, sono giunti a risparmiare il 71% del capitale mensile a disposizione.

La piccola fortuna accumulata permetterà loro di acquisire una fattoria nel Vermont e coltivare la terra per trarne i suoi frutti.

Un'economia della sussistenza raccontata passo a passo nel blog sempre aggiornato dal quale i due hanno lanciato la sfida ad altri coetanei che vogliano seguire la stessa filosofia uscendo dalla logica del consumismo e dell'arrivismo per iniziare, fin da subito, a godersi la vita vera.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Pensione anticipata per le donne: le cose da sapere

Le lavoratrici possono mettersi a riposo con l'opzione donna a 57-58 anni, ma con un assegno ridotto, calcolato col metodo contributivo

Donne del '53: stessa età, ma in pensione con 30 anni di differenza

E' il destino a cui potrebbero andare incontro a causa del rinvio delle modifiche alla Legge Fornero

Commenti