Life

"Aiuta un danese", è l'appello a prendersi cura dei turisti rivolto agli italiani

Cosa succede se la pelle d'alabastro di un turista danese in vacanza viene esposta al nostro sole senza protezione?

Help a Dane, lo spot per aiutare i turisti danesi a proteggersi dai danni dl sole

Barbara Massaro

-

Si intitola Help a Dane ed è uno spot girato in dieci differenti lingue tra cui l'italiano promosso dalla Danish Cancer Society.


Si tratta di una sorta d'invito tra il serio e il faceto rivolto agli italiani affinchè si prendano cura della pelle dei danesi in vacanza al caldo del nostro Paese.

Una voce seria e istituzionale recita: "Ogni anno migliaia di danesi lasciano il freddo e buio nord per venire in vacanza in Italia. Quando vediamo un raggio di sole però - continua lo spot - dimentichiamo la prudenza e ci scottiamo la pelle".

Un coro di danesi in costume da bagno mostra quanto la pelle di questa popolazione poco abituata ai climi mediterranei possa patire gli effetti dei raggi del sole.

Da qui l'invito a prendersi cura dei danesi in vacanza dicendo: "Se vedete un danese in giro per le vostre coste, città d'arte o bellissime piazze ricordategli che esiste l'ombra, mettetegli un cappellino e aiutatelo con la crema solare".

"Fatti avanti - si conclude lo spot - aiuta un danese!"

Ogni giorno, infatti, un cittadino della Danimarca muore a causa del cancro alla pelle contratto anche per disattenzione e mancanza di cura della propria pelle. L'appello è, tra gli altri, girato anche in francese, spagnolo, greco.

© Riproduzione Riservata

Commenti