Il Papa che balla
Facebook
Il Papa che balla
Società

Le web bufale della settimana - Ep. 60

Le notizie più assurde apparse in Rete negli ultimi 7 giorni

1. La regola dei 5 secondi

Il cibo secondo Jim Il cibo secondo Jim iStock-GeorgeDolgikh

La vulgata sostiene che il cibo che cade per terra se viene raccolto entro cinque secondi non fa in tempo a essere contaminato da germi e batteri ed è, quindi, commestibile.

A quanto pare si tratta dell'ennesima bufala. A dimostrarlo è uno studio dei ricercatori della Rutgers University (Usa). Gli scienziati hanno indagato come umidità, tipo di superficie e tempo di contatto e hanno rilevato che il trasferimento dei batteri in certi casi può cominciare anche in meno di un secondo.

Se qualcosa cade a terra, dunque, è preferibile buttarlo per evitare di mettere a rischio la propria salute.

2. La danza del Papa

Il Papa che balla Il Papa che balla Facebook

Come abbiamo più volte ripetuto tutto ciò che inizia con "Urgente", "Attenzione", "Massima diffusione" di solito puzza di bufala a distanza di chilometri. L'ennesima conferma arriva dal tormentone Facebook della settimana. Si tratta dello screenshot di un messaggio whatsapp che recita: "Urgente: Dillo a tutti i contatti del proprio elenco di non accettare un video chiamato La danza del Papa. Attenzione, il virus è molto pericoloso lo hanno annunciato oggi alla radio. Passa al maggior numero possibile. È stato annunciato alla radio negli Stati Uniti".

Ovviamente è una bufala. Non esiste alcun video che porti quel titolo e in ogni caso meglio diffidare dalle Catene di Sant'Antonio sempre.

3. Jaden Smith si è suicidato

Jaden Smith Jaden Smith Facebook

Il figlio di Will Smith, Jaden, è tra gli obiettivi preferiti degli haters dei social network. Figlio fortunato di un pezzo da '90 come Will Smith, Jaden non ha fatto molta fatica a salire la piramide del successo e tanta gente questo non glielo perdona. L'ultimo "scherzetto" tirato al giovane rampollo è avvenuto via Facebook dove un hater ha condiviso sulla sua fan page un link che avrebbe dovuto portare alla pagina dove Jaden avrebbe annunciato il suo suicidio. La notizia della morte del ragazzo è rimbalzata in Rete alla velocità della luce, ma si trattava di una bufala e il link non portava a nessun video.

La famiglia Smith non ha commentato la notizia.

4. E' morto Piero Angela

Piero Angela Piero Angela Tvzoom

Non si contano le volte in cui il celebre e instancabile conduttore tv Piero Angela è stato dato per morto. L'ultima, in ordine di tempo, risale a questa settimana. Il solito annuncio parlava del decesso di Angela con le condoglianze di rito. A smentire la bufala è stato lo stesso anchorman che ha detto: "Io sto benone".

5. Il buono sconto di H&M

Buono sconto H&M Buono sconto H&M Facebook

Solito annuncio, solita catena, solita bufala. Questa volta a promettere mari e monti sarebbe stata la catena d'abbigliamento H&M che avrebbe firmato una campagna promozionale per distribuire buoni acquisto da 100 euro per i clienti che aderiscono all'iniziativa.

Il messaggio che circola su Whatsapp invita a cliccare un link. La pagina a cui si accede serve per inserire dati personali per attivare la presunta promozione, peccato che, poi, con l'ultimo clic della serie si vada ad attivare il classico servizio ad abbonamento settimanale che succhia 5 euro di credito ogni sette giorni. La bufala truffa è servita senza, per altro, aver diritto ad alcun buono sconto.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti