Le web bufale della settimana -Ep. 50
Olycom
Le web bufale della settimana -Ep. 50
Società

Le web bufale della settimana -Ep. 50

Le notizie più assurde apparse in Rete negli ultimi 7 giorni

1. Falsi annunci di lavoro della Nestlè

Nestl\u00e8 Nestlè Facebook

Sulle bacheche Facebook questa settimana è rimbalzata migliaia di volte la falsa notizia di presunti annunci di lavoro da parte di Nestlé che avrebbe messo a disposizione nuove posizioni lavorative a tempo indeterminato anche per persone senza esperienza.

Si trattata, però, di una bufala. Nestlè si è affrettata a precisare: "Nestlè desidera informare che stanno circolando su Facebook annunci sponsorizzati relativi a false offerte di lavoro nel Gruppo Nestlé in Italia. Tali post utilizzano in maniera fraudolenta il nome del Gruppo e l’azienda smentisce fermamente che questi siano stati pubblicati e sponsorizzati da Nestlé Italiana o altre società del Gruppo. Le informazioni contenute infatti non corrispondono in nessun modo al vero: lo ribadiamo anche a tutela di coloro che, in buona fede, hanno risposto o potrebbero rispondere alle inserzioni. Non appena venuta a conoscenza della presenza dei falsi annunci di lavoro sponsorizzati su Facebook, Nestlé si è immediatamente attivata per farli tempestivamente rimuovere: al momento l’anomalia non è stata ancora risolta".

2. E' morto Michael Douglas

L'attore americano, Michael Douglas al centro del gossip dopo la confessione shock sul papilloma virus ed il suo cancro (Credits: BORIS HORVAT/AFP/Getty Images)

Non è la prima volta che su questa rubrica ci occupiamo della presunta morte dell'attore Michael Douglas che, sui social questa settimana, sarebbe deceduto per le solite complicazioni legate al cancro alla bocca che l'attore ha sconfitto in passato. Già ad aprile Douglas era dato per morto e, invece, l'uomo sta bene e lo scorso 4 luglio è comparso su Twitter mentre giocava a golf con gli amici. Consideranto che suo padre Kirk va per le 100 primavere è auspicabile anche anche Michael goda di una simile longevità.

3. L'annuncio scherzo

Cerco moglie Cerco moglie Facebook

Di bacheca in bacheca questa settimana è circolato questo annuncio matrimoniale che sarebbe stato appeso in quel di Padova. Pare che il cartello esista davvero e che anche la mail sia corretta, ma che si tratti uno scherzo. Del resto i toni stessi dell'annuncio paiono indicare la natura beffarda della richiesta matrimoniale e diversi siti specializzati in bufale sono pronti a scommettere che si tratti solo di un gioco.

4. L'account gold di Facebook

L'account gold dei Facebook L'account gold dei Facebook Facebook

Di tanto in tanto torna a circolare su Facebook un presunto link che permetterebbe di collegarsi alla versione "Gold" del social network. Una sorta di social nel social in versione deluxe e a pagamento. In realtà il link non porta a nulla e serve solo a invitare gli utenti a iscriversi a gruppi fittizzi. E' il solito sistema attira clic che gli smascheratori di bufale conoscono bene.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti