Società

Le feste vip della settimana

Giro del mondo tra i party più glam dello showbiz

La presenza di Paolo Mieli ha nobilitato l'evento che porta la firma di Generoso Di Meo.  Il presidente della Rizzoli Libri e storico era stato invitato dall'Università di Varsavia per una conferenza e la sera ha presenziato al cocktail dell'ambasciatore d'Italia Riccardo Guariglia.  L'indomani invece Vittorio Sgarbi ha illustrato la mostra del pittore cinquecentesco Guercino e ha presentato il tredicesimo calendario Di Meo, firmato da Massimo Listri, maestro del click d'autore. Mentre il Museo Nazionale con tanto di picchetto d'onore faceva da cornice a un bal en tete per 800 persone. Capelli luciferini, maschere piumate e dame in turbanti scintillanti, in mezzo  danze cosacche in costume d'epoca e duelli di sciabole. L'anfitrione, produttore di vini doc, sfoggiava  una corona di tappi di sughero fatta dalla costumista del teatro San Carlo di Napoli

Ti potrebbe piacere anche

I più letti