Società

Le feste vip della settimana

Giro del mondo tra gli eventi più glam dello showbiz

Un viaggio fotografico nell’arte di fare cucina,un appassionato e originale progetto del fotografo italiano Alfonso Catalano in esposizione tra giugno e luglio prossimi allo Shanghai Italian Center.Dopo il successo italiano, partito da Milano, propone anche al pubblico cinese un giro nelle cucine dei migliori chef stellati

Michelin italiani attraverso le creazioni di questi maestri reinterpretate come opere astratte. E così "Colortaste" arriva a Shangai: Alfonso Catalano ha infatti chiesto a ogni chef incontrato nel suo percorso di realizzare su uno speciale tavolo luminoso un piatto ispirandosi all'arte astratta. Una volta realizzato il piatto Catalano ha catturato le immagini che compongono la collezione.La tappa cinese e la collaborazione con il ristorante 8 BOMBANA di Shanghai e ½ Otto e Mezzo

Nel corso della sua permanenza a Shanghai Alfonso Catalano realizzerà una nuova opera in collaborazione con Riccardo La Perna, executive chef del noto

La mostra sarà allestita all'interno dell'ingresso dello Shanghai Italian Center (Ex padiglione italiano Expo 2010). Le immagini delle opere, stampate in grande

formato e su diversi tipi di supporto, saranno corredate anche da immagini di backstage per permettere al visitatore di vedere come sono state realizzate le

fotografie.L'edizione cinese della mostra disponibilità dello spazio espositivo, e grazie al sostegno di Dompé,sarà una grande e unica occasione per i cinesi che potranno scoprire e assaporare un po' di Italia, ma anche per la comunità italiana a Shanghai che -sempre orgogliosa delle proprie radici - potrà visitare la mostra e scoprire un nuovo modo di vedere l'arte e la cucina italiana e per tutti gli altri stranieri residenti a Shanghai sempre alla ricerca di nuovi spunti e nuove iniziative.COLORTASTE è realizzata grazie allaShanghai Italian Center, S.Pellegrino e di Gabriella Magnoni Dompè (nella foto tra Stefano Guindani e Alfonso Catalano).Shanghai Italian Center è lieto di ospitare la mostra COLORTASTE.«Sono molto felice di prendere parte, ancora una volta, a questo progetto che valorizza due eccellenze italiane: il cibo e la cultura – ha dichiarato Magnoni Dompé-sarà anche il tema centrale di Expo Milano 2015 che aprirà le porte della mia città al resto del mondo come ha fatto Shanghai nel 2010». «Essere nuovamente coinvolto in questo progetto, in cui ho sempre creduto, è un vero piacere – ha sottolineato il grande fotografo Stefano Guindani, patron dell’agenzia fotografica SGP – questa è sicuramente una buona occasione per mettere in mostra la cucina e la fotografia italiana in Cina attraverso le opere di Alfonso Catalano con cui collaboro da diversi anni».

Ti potrebbe piacere anche

I più letti