Atelier Emé
Isabella Errani
Atelier Emé
Società

Le feste vip della settimana

Giro del mondo tra gli eventi più glam dello showbiz

Uozzart
E se la natura, dopo millenni di soprusi perpetrati dall'uomo, si ribellasse? Cosa accadrebbe se fauna e flora si coalizzassero per schiacciarci? Sono queste le domande che si è posto Alessio Bolognesi, in arte Sfiggy, lo street artist protagonista della nuova mostra della galleria romana SpazioCima, in via Ombrone 9. L'esposizione sarà visitabile sino a fine mese, dal lunedì al venerdì, dalle ore 15:30 alle 19:30. La mostra, organizzata da Roberta Cima, Pietro Galluzzi e Giuliano Graziani, curata da Massimiliano Sabbion, propone una ventina delle opere dell'artista. Tra gli ospiti del vernissage gli attori Marco Cocci, nella foto, e Silva Cavallin, l'artista Ilian Rachov e la costumista e scenografa Antonia Petrocelli. Tra i soggetti in mostra, incattiviti scoiattoli diventano bombaroli, delicati cervi con lanciamissili tra le corna, gufi in veste di samurai si armano di katana, rinoceronti dalla corazza rinforzata da armi da fuoco. E poi aquile con missili tra le zampe, rane mitragliatrici, ermellini con lancia, colibrì pronti a provocare la distruzione totale. Compaiono anche organismi unicellulari, forme primordiali, che tornano in vita con rettili preistorici. E' il mondo della natura che si arma e si ribella contro l'uomo e a causa dell'uomo
Ti potrebbe piacere anche

I più letti