YUI MOK/AFP/Getty Images
Società

La prima volta della Regina Elisabetta a una sfilata di moda

In oltre 65 anni di regno la sovrana non aveva mai presenziato a un evento legato all'industria del fashion

Non è mai troppo tardi per provare nuove esperienze. Lo ha dimostrato la Regina Elisabetta II che, a 91 anni, per la prima volta, ha presenziato alla London Fashion Week per insignire il giovane stilista emergente Richard Quinn della prima edizione del premio Queen Elizabeth II Award for British Design dedicato ai talenti della moda.

Quinn, 26 anni, si è diplomato alla Central St. Martins nel 2016 e ha vinto l’ultimo H&M Design Award, premio che ormai da anni supporta il talento di giovani designer, ma al cospetto della Regina è apparso teso e impacciato.

La prima volta di Elisabetta

La sovrana, al contrario, sembrava a suo agio seduta in prima fila tra Anna Wintour, la storica direttrice di Vogue America e a Caroline Rush, direttrice del British Fashion Council che ha spiegato alla regina le peculiarità e le caratteristiche del runway in corso.


Elisabetta II è apparsa in gran forma e si è accomodata su una delle sedie del front row come gli altri spettatori. Il Guardian ha notato che l'unica nota che differenziava la seduta regale dalle altre era la presenza di un morbido cuscino.

The fashion Queen

Per il suo "debutto" nel fashion system la Regina ha indossato un tailleur Angela Kelly con cristalli Swarovski e lunghi guanti neri che non si è mai tolta.

Ovviamente Sua Maestà non ha mai applaudito né commentato mentre in molti osservatori, via Twitter, hanno notato lo sgarbo all'etichetta fatto da Anna Wintour. La "Regina" della moda, nel suo habitat naturale, non ha rinunciato a indossare gli iconici occhiali scuri neppure al cospetto della sovrana.

Per saperne di più:

YUI MOK/AFP/Getty Images
Regina Elisabetta accanto alla direttrice di Vogue America Anna Wintour commenta la London Fashion Week
Ti potrebbe piacere anche

I più letti