Olycom
Società

La mappa delle zone "no selfie": a Disneyland no, all'Acropoli sì

Si moltiplicano i divieti a fare selfie (con o senza "stick"). Ecco la mappa delle zone dove gli autoscatti sono ammessi (o no)

A Disneyland sono vietati, ma all'Acropoli di Atene si possono fare: le zone "no selfie" continuano ad aumentare, soprattutto in aree dall'elevato valore artistico-culturale, dove c'è il rischio che qualche selfie-addicted un po' troppo maldestro possa causare danni a statue o oggetti preziosi. Masi fa largo anche un certo "galateo" che impone di non fare selfie in alcune occasioni, come agli Australian Open di tennis o sulla croisette al Festival del cinema di Cannes (agli Oscar, invece, nessuna restrizione, tanto che è diventato virale il selfie di gruppo scattato da Ellen DeGeneres, con star del calibro di Jared Leto, Jennifer Lawrence, Meryl Streep, Bradley Cooper, Peter Nyongío Jr., Julia Roberts, Kevin Spacey, Brad Pitt e Angelina Jolie.


Sono sempre di più i luoghi nei quali esiste il divieto di selfie (e di "stick")Olycom

Ultimi in ordine di tempo a bandire autoscatti con bastone bluetooth sono stati la Cappella Sistina, Disneyland e la Corea del Sud. Ecco, allora, che un'agenzia di biglietteria online, la AttractionTix.co.uk, ha deciso di semplificare la vita a turisti, visitatori e soprattutto amanti di selfie, pubblicando una mappa dei luoghi dove sono ammessi (e dove, invece, sono vietati). Eccone alcuni.

Ti potrebbe piacere anche