Kristen Stewart
Olycom
Kristen Stewart
Società

Kristen Stewart: "Trump era ossessionato da me"

L'attrice ricorda quando ai tempi di Twilight il neo Presidente twittava sulla relazione tra lei e Pattinson

Ai tempi della saga di Twilight l'attuale Presidente Donald Trump era ossessionato da Kristen Stewart e dai dettagli morbosi della sua relazione con Robert Pattinson.

A confessarlo è stata la stessa Belle dell'epopea cinematografica che, intervistata dal settimanale Varety ha dichiarato: "Trump aveva un interesse morboso per me e per il mio rapporto con Robert Pattinson"

Nel 2012, ha confessato Stewart, quando Trump era solo The Boss: "Mi ha inviato almeno 5 tweet".

La rivista poi, è andata a pescare un vecchio tweet del Presidente Trump che, nel 2013, commentava il tradimento della Stewart ai danni di Pattinson.

Kristen si era lasciata sedurre dal regista Rupert Sanders e questo aveva causato la fine della relazione tra i due attori. "Pattinson non dovrebbe tornare con Kristen Stewart - cinguettava Trump - Lei lo ha tradito come un cane e lo farà ancora, Lui può avere di meglio".

Kristen aveva dimenticato quel periodo della sua vita e la strana sensazione che provava nell'essere oggetto dell'interesse dell'allora imprenditore e oggi dice: "Qualche anno fa era ossessionato da me, davvero ossessionato. Ed era una cosa che mi faceva uscire di testa. Non capivo, letteralmente non riuscivo a capire. E' qualcosa di così lontano dalla realtà che non voglio credere che sia accaduto. E' una cosa folle".

E a proposito dell'elezione di un suo fan così accanito a Presidente Usa Kristen dichiara sibillina: "Non sono mai stata una persona politicamente coinvolta, ma a questo punto non è più politica, è senso umanitario. Voglio solo dire che dovremmo far parte di ciò che crediamo. Non voglio dire a nessuno come si deve sentire, ma penso che ci sentiamo tutti allo stesso modo".

Olycom
Kristen Stewart
Ti potrebbe piacere anche

I più letti