Gettyimages
Società

Kate Hudson: "Vedo la gente morta"

L'attrice confessa di aver ereditato la capacità di parlare con i fantasmi dalla madre, la collega Goldie Hawn

"Non è proprio vedere, è più come sentire uno spirito: una quinta energia". Definisce così Kate Hudson il suo "Sesto senso", ovvero la sua capacità di vedere e di relazionarsi con i fantasmi.

"Io e mia madre Goldie vediamo i morti" ha detto di recente durante il talk show britannico Alan Carr: Chatty Man. Nonostante il suo interlocutore fosse basito per le dichiarazioni dell'attrice trentacinquenne figlia della popolare interprete Goldie Hawn, è andato avanti ad ascoltarla insieme ad un ammutolito pubblico.

Kate ha, infatti, spiegato: "Quando vedi quest'energia  devi dirle in che anno ci troviamo e spiegarle che lei non dovrebbe trovarsi lì" e ha poi aggiunto: "Non è proprio una visione ma un sentire. È un'energia diversa dalla solita. Io credo nel potere dell'energia. Credo che i nostri cervelli possano manifestarsi in rappresentazioni. In passato ho visto il fantasma di una ragazza senza volto. È stato spaventoso". 

Pare che la frequentazione con spiriti e fantasmi sia un fatto di famiglia e che madre e figlia non temano queste esperienze sensoriali per quanto forti esse possano essere. "Anche se il tuo cervello impazzisce - ha asserito . devi ricordarti di chiedere al fanstasma le cause della sua morte. Gli devi dire: 'Perché sei morto caro?' in maniera che la sua anima possa trovare pace".


Ti potrebbe piacere anche

I più letti