Società

#JesuisIkea: i tweet più belli su Trump e la Svezia - Video

Dopo la gaffe del presidente sul finto attacco terroristico spopolano anche le battute con #PrayForAbba

Trump giornalisti

Chiara Degl'Innocenti

-

Trump è inarrestabile e, suo malgrado, quando sale sul palco per uno dei suoi comizi fa divertire sfondando le quinte del buon senso. Questa volta non sono il desiderio di costruire un muro a spese di un altro paese o le telefonate rabbiose contro un alleato in disaccordo con la politica adottata per bloccare l'immigrazione. Lo sanno bene gli svedesi che con ironia hanno reagito alla notizia, data proprio dal presidente Usa, dell'attentato terroristico di venerdì notte. Secondo il miliardario biondo avvenuto proprio in Svezia.


L'attacco, in realtà, non c'è mai stato, ma su twitter si sono scatenate delle vere e proprie battaglie a colpi di foto, video e battute sotto #JeSiusIkea e #PrayForAbba. E l'ipotesi del Guardian sembra essere quella più plausibile: forse Trump si è confuso scambiando la Svezia (Sweden) con Sehwan, città del Pakistan, dove oltre 85 persone sono state uccise in un attentato suicida a una moscha sufi giusto quel venerdì.

Alla prima risposta divertita e divertente dell'ex primo ministro svedese Carl Bildt ne sono seguite tante altre. Tutte da leggere, una dietro l'altra.

© Riproduzione Riservata

Commenti