Società

James Franco e il mistero della minorenne su Instagam

Dietro il presunto adescamento di Lucy ci sarebbe una mossa promozionale

Adescatore di minorenni o fine stratega di marketing? E' mistero su una presunta chat pubblica intrapresa da James Franco via Instagram con tale Lucy, una ragazza scozzese di 17 anni in visita a New York che, dopo aver beccato Franco ad un evento, avrebbe postato la foto scattata insieme chiedendo all'attore, via Twitter, di ritwittare lo scatto.

James lo avrebbe fatto e, incuriosito dalla giovane, avrebbe iniziato ad incalzarla con richieste esplicite di conoscerla e di incontrarla in un hotel della Grande Mela.

Allusioni esplicite, frasi sin troppo palesi nonostante Lucy avesse detto chiaramente di essere minorenne hanno fatto sospettare parecchie persone. Franco è, infatti, ancora in fase di promozione del suo ultimo film "Palo Alto" che tratta proprio idi una storia di sesso tra un uomo adulto (James Franco) e una ragazzina annoiata(Emma Roberts).

E' difficile pensare che una vecchia lince di Hollywood come lui caschi nel giochino dell'adescamento su pubblica chat di una diciassettenne. Più credibile l'ipotesi che l'attore lo abbia fatto apposta, d'accordo con una complice, per far crescere la curiosità di chi ancora non ha visto il film. Ad avvallare la tesi dell'abbordaggio consapevole ha contribuito anche l'ultimo tweet dell'attore che ha scritto: "Spero che i genitori tengano le loro adolescenti lontano da me. Grazie!!".

La conversazione è stata poi rimossa, ma i più veloci sono, comunque, riusciti a salvarla: eccola.

Celebrity Fix  è stato uno dei primi siti a lanciare lo scoop

Ti potrebbe piacere anche

I più letti