Società

Italiani, popolo di viaggiatori digitali

Quasi uno su due sceglie il formato elettronico per carte d'imbarco e booking alberghiero

Se il mondo è a portata di app e basta un clic per essere cool anche il viaggiatore 2.0 si adegua. E' lontana l'iconografia della mappa e dello zaino in spalla alla conquista del mondo; ora per non perdersi in giro basta uno smartphone che custodisca prenotazioni e carte d'imbarco.

I dati europei

Un sondaggio condotto da Kayak.it rivela che il vacanziero contemporaneo in Europa è sempre più smart. Secondo i dati raccolti quasi la metà degli utenti UE ha utilizzato una carta d’imbarco (47,6%) o una conferma di prenotazione alberghiera (46,6%) in formato digitale, tramite app o via mail sul proprio smartphone.

Circa il 70% degli utenti Kayak si è detto, inoltre, disponibile e favorevole ad utilizzare in futuro solo carte d’imbarco o ricevute di prenotazione alberghiera in formato digitale; il 30% circa invece continuerà a portare con sé una stampa dei documenti di viaggio, lo farà per maggiore sicurezza o, in misura minore, perché non possiede uno smartphone in grado di visualizzare documenti in formato digitale.

Per quanto riguarda l’utilizzo di carte d’imbarco tramite app o via mail sul proprio dispositivo mobile, gli svizzeri sono i più digital, con il 61,1% degli utenti che conferma questa tendenza.

Gli italiani sono "digital friendly"

Gli italiani si collocano circa a metà, con un 46,3% di preferenze per il formato digitale. Di segno opposto gli spagnoli che, nel 67,5% dei casi, stampano la propria boarding pass, e dei francesi con oltre il 55% che evita di utilizzare la carta d’imbarco in formato digitale.

Gli utenti che preferiscono il formato elettronico dei documenti sono proprio gli italiani che mostrano la seconda più alta percentuale di riscontri a favore di carte d’imbarco in formato elettronico (45,4%) e la più elevata preferenza per prenotazioni alberghiere (54,3%) digitali. I francesi sono, invece, i viaggiatori che preferiscono avere con sé i propri documenti di viaggio stampati: 73,3% nel caso di boarding pass e 58,4% per le ricevute alberghiere.

E in futuro?

In futuro, poi, i connazionali si dicono disponibili ad utilizzare solo carte d’imbarco via app o su dispositivo mobile nell’81,3% dei casi, e nel 75,4% per quanto riguarda l’utilizzo di conferme di prenotazioni alberghiere. I meno digital sono i russi, che mostrano le più alte percentuali di risposte negative in merito all'uso esclusivo di documenti in formato elettronico, sia per quanto riguarda i voli (33,5%) che gli hotel (35,8%).

Ti potrebbe piacere anche

I più letti