Io sto con la Fico

La showgirl è incinta e il padre è Mario Balotelli, perché dare tutte le colpe a lei?

Amori-sotto-ombrellone_06

Settembre 2011: Mario Balotelli e Raffaella Fico per le strade di Milano – Credits: OLYCOM

Martina Panagia

-

Non ci sto a leggere sui giornali, siti o commentatori vari che attaccano senza pietà Raffaella Fico.

Riassumo brevemente la storia per quei pochissimi che ne fossero all’oscuro: La Fico è incinta ed il padre è Mario Balotelli. Detto ciò, abbiamo due dichiarazioni molto contrastanti di entrambi: lei racconta una storia e Mario la smentisce categoricamente.

In un comunicato stampa il nuovo eroe del calcio dichiara che non ha nessuna intenzione di tornare insieme alla showgirl, che non si sentono né vedono da aprile (quando la loro storie è ufficialmente finita) e che ha dovuto scoprire da terzi della gravidanza di lei.

Raffaella invece rilascia un’intervista al settimanale CHI affermando che si amano, torneranno insieme e che è stata lei stessa ad annunciare la lieta novella al calciatore.

E’ la parola di lei contro la parola di lui.

Ma perché nessuno crede a Raffaella Fico e tutti si schierano con Balotelli? Perché ha segnato due gol contro la Germania? E’una motivazione ragionevole per dare a lei della bugiarda? Secondo me, bugiarda non è.

Ho confrontato le dichiarazioni dei diretti interessanti e le analogie sono tante, come le differenze. Il punto è che nessuno ha pensato che le differenze possano essere imputate non a delle bugie spudorate, ma dal cuore di una ragazza che spera che il suo uomo torni da lei e dal futuro bambino:

Lei: “Non ci sentivamo dallo scorso 29 Aprile, giorno in cui aveva deciso di troncare la nostra relazione”

Lui: “La nostra relazione è finita ad inizio aprile e da allora non ci siamo più frequentati, né sentiti.”

Lei: “Amo Mario e sono convinta che lui sia innamorato di me”

Lui: “Non ho nessuna intenzione di ritornare con lei”

Lui: “Sono molto deluso, non credo sia normale non sapere nulla fino al quarto mese”

Mario, te lo dico io perché lei ha aspettato così tanto, a prescindere da come dichiari di averlo scoperto e lei di averti informato. Anzi, ti cito direttamente le parole di Raffaella, così magari di dai due risposte da solo, e con te anche i malpensanti. Leggi un po’ qui: “Mario aveva deciso di tenermi lontano”; ”Mario mi ha messo alla porta e mi ha fatto conoscere il dolore”.

Se, caro Mario, ancora non ti viene in mente il perché lei abbia aspettato 4 mesi per uscire allo scoperto, te lo riassumo io: è innamorata cotta di te, l’hai fatta soffrire e l’hai ferita. Si è ritrovata incinta, dopo essere stata lasciata  (cosa che avrebbe messo in crisi qualsiasi donna) e nella relazione con te, piena di alti e bassi, ha dovuto perdonarti innumerevoli tradimenti. Credo sia pienamente giustificato il suo diritto di prendersi del tempo per pensare, per abituarsi all’idea di diventare madre, per smaltire il dolore dovuto alle tue scappatelle ed al tuo abbandono e per chissà quanto altro che noi non sappiamo.

Un’ultima cosa grande Mario: puoi chiedere il test del DNA, è un tuo diritto, ma io non ho dubbi che il bimbo sia tuo. Raffaella non è così stupida da non averci pensato e farebbe una figuraccia epocale se saltasse fuori il contrario.

Insomma, io sto con la Fico.

© Riproduzione Riservata

Commenti