Il vostro compagno russa? Ora arriva il palloncino contro il naso chiuso

Non c'è nulla che abbassi la libido come avere un compagno di lenzuola che russa. Ma ora c'è la soluzione salva matrimonio

Il palloncino anti russamento

Stefania Fiorucci

-

Sapevate che chi russa toglie al proprio partner l’equivalente di due anni di sonno ogni 24 anni di vita? Lo rivela uno studio dell’Associazione Britannica del Russamento e dell’Apnea del Sonno che ha anche spiegato come una coppia su due dichiari senza ombra di dubbio che la sua vita sessuale è stata compromessa  da questo fastidioso rumore simile ad una motosega. Insomma, russare predispone la compagna, o il compagno, a un bel due di picche sotto le lenzuola.

Non bastavano le ansie da prestazione, i fattori emotivi, stress e patologie varie che già rendono difficili i rapporti intimi della coppia; davvero vogliamo permettere al russare di far arrivare i matrimoni al capolinea alla velocità della luce?

Ma perché si russa? Perché si respira con la bocca, perché cause patologiche o morfologiche rendono difficoltoso il passaggio dell’aria attraverso il naso durante il sonno. “Oppure”, spiega il professor Stefano Di Girolamo del Dipartimento di Chirurgia dell’Università degli studi di Roma Tor Vergata, “perché si soffre di rinosinusite cronica, l’infiammazione delle mucose sinusali causata da infezioni o  ostruzioni”.

Per curare questa patologia che provoca rumori simili a quelli del martello pneumatico sull’asfalto con annessi sussulti e vibrazioni, la cui conseguenza notturna è l’insonnia del vicino di letto, le soluzioni sono tre: la cura farmacologica,  l’intervento chirurgico, e la “Baloon Sinuplasty”.  “La tecnica del palloncino, o Baloon Sinuplsty, è semplice e mininvasiva: allevia la pressione ed il dolore che si avverte sulla fronte passando con un piccolo catetere, che poi si gonfia, attraverso la dilatazione dei seni paranasali. In parole povere i seni infiammati vengono aperti con una tecnica simile a quella con cui il cardiochirurgo apre le arterie ostruite con l’angioplastica.

Il risultato è il ripristino del normale drenaggio dei fluidi e una qualità della vita migliore”. Anche a letto. “Si, ma non solo per il russamento. Lo sapevate che l’uomo respira 15.000 volte al giorno, godendo di profumi e aromi? Come fa un uomo che russa, quindi ha il naso chiuso, a inebriarsi dei profumi, a volte intensi, a volte delicati, della propria compagna? Un uomo deliziato dagli odori dell’amore è più disponibile e appassionato. Se ha il naso chiuso è già meno attento. Se poi si mette pure a russare... Il divorzio è assicurato”.

© Riproduzione Riservata

Commenti