Il senso dell'estate nel mondo
Alex RF/Alamy
Il senso dell'estate nel mondo
Società

Il senso dell'estate nel mondo

Per gli italiani l'estate è anguria, mentre per i francesi viene associata ai suoni della natura: ecco l'insolita "mappa" dell'Europa

Ecco gusti, odori e immagini associate all'estate David Lyons/Alamy

Paese che vai, estate che trovi: se per molti l'arrivo dell'estate è associato alle vacanze e soprattutto al mare, esiste una vera e propria "mappa dell'estate" in base alle sensazioni ed emozioni che questa stagione suscita nei vari Paesi europei. Per gli italiani, ad esempio, l'estate è anguria, per i francesi, invece, è associata ai suoni della natura.

Una ricerca, condotta per Groupon in cinque Paesi europei, ha preso in esame proprio le sensazioni tipiche dell'estate, suddividendole in 5 categorie, relative ai 5 sensi: gusto, udito, vista, tatto e olfatto. Ecco cosa è emerso.

Che gusto ha l'estate?

Che gusto ha l'estate? amphotos Alamy

Per 7 europei su 10 il gusto dell'estate è quello del gelato. Solo italiani e francesi rappresentano un'eccezione: nel Belpaese (60%) l'estate è associata all'anguria, con un risicato 3% che invece la associata ad un piatto di polenta gustato in un rifugio di montagna; in Francia (79%), poi, l'estate fa venire in mente le grigliate in compagnia.

Se, però, si prendono in considerazione le bevande, ecco che la birra fresca diventa la "regina" dell'estate per il 48% degli italiani, il 43% degli spagnoli e il 32% dei tedeschi. La Francia si distingue ancora: il 42% preferisce i succhi di frutta. In Inghilterra, infine, le preferenze estive vanno al tipico Pimms (27%), il classico aperitivo british.

 

Che suono ha l'estate?

Che suono ha l'estate? Gianluca Pisano/Alamy

Se si prendono in considerazione i suoni tipici di questa stagione, ecco che le differenze tra Paesi europei diventano maggiori: in Italia e Spagna sono quelli dei tuffi in mare (anche se non mancano i tormentoni musicali), in Germania e Francia sono quelli degli uccellini, insieme a grilli e cicale; in Inghilterra, infine, il suono a cui viene associata l'estate è quello del tagliaerba per il 41% degli intervistati.

 

Qual è l'immagine dell'estate?

Che immagine ha l'estate? Design Pics Inc/Alamy

Le risposte, in questo caso, sono state molto classiche e piuttosto comuni in tutti i Paesi presi in considerazione: piscina, spiaggia dorata, barbecue e ombrelloni.

 

Che odore ha l'estate?

Che odore ha l'estate? Zoonar GmbH/Alamy

In Italia il 70% degli intervistati ha indicato il profumo della salsedine, seguito dall’odore fresco dell’aria di montagna (30%), compreso l'odore del concime per galline; al terzo posto (29%) il cloro della piscina e dall'odore di sudore in metropolitana (13%). 

Qual è il "tocco" dell'estate?

Qual è il tocco dell'estate? Peter Phipp Travelshots.com/Alamy

Se si prende in considerazione il tatto, ecco che la pelle scaldata dal sole vince col 70% delle preferenze, seguita dalla sensazione dei granelli di sabbia bagnati addosso (64%) e da quella delle dita a contatto con l'asfalto rovente, quando si indossano scarpe aperte o infradito (32%).

Nell'era 2.0, però, non potevano neppure mancare il "tocco" della fotocamera dello smartphone per immortalare i momenti più belli della propria estate (16%) e quello del mouse...Per chi le ferie le trascorre in ufficio (7,2%).

 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti