Adriano Celentano
ANSA/CLAUDIO ONORATI
Adriano Celentano
Società

Il giallo nella villa di Adriano Celentano

L'artista ha denunciato strane incursioni che si stanno verificando da giorni all'interno delle sue proprietà

Prima hanno rotto il finestrino dell'auto di Claudia Mori parcheggiata nel giardino di casa senza rubare nulla, poi sono entrati all'interno della villa dei Celentano e infine si sono fatti pizzicare mentre scappavano da uno dei cancelli laterali.

Succede a Galbiate, in provincia di Lecco, dove Adriano Celentano vive con la moglie Claudia Mori in una vasta tenuta controllata da guardie e telecamere.

Nonostante questo, però, almeno sei malviventi incappucciati e con zaini sulle spalle da due settimane entrano ed escono dai terreni della proprietà senza rubare nulla ma terrorizzando i coniugi. "Denunciamo questi seri episodi - ha scritto il molleggiato sul suo blog Il mondo di Adriano - perchè nel caso dovesse accadere qualcosa di ancora più grave, questo è l'antefatto".

Un antefatto torbido e inusuale come spiega Claudia Mori in un'intervista rilasciata a Corriere della Sera: "Tutta la situazione è anomala, strana. Tra l'altro quando c’è stata la prima intrusione era domenica, un giorno in cui la casa è abitualmente frequentata da parenti e amici. Invece proprio quella domenica io e Adriano eravamo soli".

Marito e moglie temono di essere tenuti sotto controllo e non capiscono perchè. Il senso d'insicurezza li spaventa e a questo si aggiunge lo stato d'impotenza in cui i proprietari di casa versano con le mani legate in attesa che qualcosa accada: "Il motivo per cui Adriano ha deciso di denunciare pubblicamente - ha dichiarato ancora la Mori al Corriere -  attraverso il blog, questa brutta esperienza iniziata due settimane fa è semplice: utilizzare la nostra notorietà per far emergere una grave situazione, il rischio di aggressioni e rapine, che ancora oggi non trova leggi che tutelino in maniera equilibrata le vittime. È un problema che troppi cittadini, oltre a noi, stanno vivendo e subendo".

Più che alzare il livello di guardia e aumentare il personale i Celentano non sanno cosa fare. Le forze dell'ordine sono state allertate, ma dei malviventi non c'è traccia. "Adriano - conclude Claudia Mori - nel suo sconfinato ottimismo pensa sempre che nessuno possa farci del male. Io sono un poco più realista e quindi questa situazione non mi rassicura".

Gettyimages
Adriano Celentano
Ti potrebbe piacere anche

I più letti