Vasco Rossi, selfie con i fan a Ferragosto
Facebook
Vasco Rossi, selfie con i fan a Ferragosto
Società

Il finto selfie è il tormentone dell'estate 2016

Sono più di 2 milioni gli italiani che taroccano le foto delle vacanze per essere più cool

La quintessenza del "Vorrei ma non posso" targata estate 2016 si chiama selfie scam. Si tratta dell'arte del fotoritocco a misura di ferie mancate (o sotto le aspettative) che simula l'incontro con il vip del momento, il soggiorno in un hotel extra lusso o la festa nella discoteca più cool della spiaggia.

Un fenomeno che, secondo una recente analisi condotta con metodologia Woa riguarda 2 milioni di italiani che, dal divano di casa o dal baretto della pensione del mare creano finti selfie vacanzieri super cool con lo scopo di suscitare invidia nel collega di lavoro o con gli amici del bar.

Per farlo esistono app apposite come ad esempio Fake my location in grado di porre il proprio sorriso smagliante su sfondi da sogno che vanno dagli hotel super lusso ai ristoranti alla moda. Molto popolare anche photowithme che mette a disposizione una galleria di vip accanto cui fingere il selfie e su Google si trovano decine di applicazioni in grado di inventarsi le vacanze perfette dalla scrivania di casa propria.

1. Hotel super lusso

hotel Byron di Forte dei Marmi Hotel Byron di Forte dei Marmi Instagram

Tra i contesti più taroccati c'è di sicuro l'hotel. Se ci si trova in vacanza alla pensione Miramare - una stella con prima colazione inclusa - e non si vuole sfigurare, con pochi clic ci si potrà trasferire all'hotel Byron di Forte dei Marmi, 5 stelle di lusso che fa parte della catena Soft Living Places, la location più taroccata dell'estate.

Seguono l'hotel Danieli di Venezia, fastosissima struttura a pochi passi da Piazza San Marco, situata nello storico Palazzo Dandolo (18,5%); l'hotel De Russie di Roma, cinque stelle esclusivo a stretto contatto con Piazza del Popolo e Piazza di Spagna (16%); il Four Season hotel di Firenze, sontuoso 5 stelle affacciato sul Giardino della Gherardesca (10,5%); il Romeo Hotel di Napoli, altro 5 stelle raffinato e moderno con veduta sul Golfo di Napoli (8%).

2. Il selfie col vip

Bel\u00e9n Rodriguez Belén Rodriguez Facebook

Il secondo tema più taroccato è quello dell'incontro col vip del momento. In questo senso Belén Rodriguez è la celebrity che appare, suo malgrado, nel maggior numero di autoscatti delle vacanze. Sebbene si trovi in pianta stabile a Ibiza da mesi la Rodriguez compare di qua e di là in giro per l'Italia accanto a fan che se lo sono appiccicata affianco con un colpo di mouse. Alle spalle di Belén (29%) si trovano Massimo Giletti (24%), Fabrizio Corona (15,5%) e Melissa Satta (12%)

3. Le discoteche

Billionaire, il club di Porto Cervo Billionaire, il club di Porto Cervo Instagram

Dopo il finto selfie vip si trovano le discoteche. Se l'estate non ci concede nulla di più che una passeggiata serale tra bancarelle sul lungomare ecco che con la giusta app ci si può trasferire al Billionaire di Porto Cervo o al Cocoricò di Riccione, locali prestigiosi e ambiti dai più giovani. Proprio la discoteca di Flavio Briatore è la più taroccata dell'estate (25%) seguita dal locale più famoso di Riccione (21%).

Altra discoteca intramontabile è la Capannina di Forte dei Marmi (16%). Luogo culto per chi vuole farsi un selfie è anche la Raya, la discoteca più famosa dell'isola di Panarea (13,5%); non può mancare, infine, il calabrese Rebus Club di Stalettì (9%).

4. Ristoranti

L'Osteria francescana di Bottura L'Osteria francescana di Bottura Instagram

Ci sono ristoranti dove per entrare bisogna mettersi in lista d'attesa e per mangiarci aprire un mutuo.

Ecco che allora il "Vorrei ma non posso" permette al Pinocchio del web di trovare il tavolo migliore con pochi clic e gustare le pietanze più prestigiose a colpi di #pornfood. Il ristorante più falsificato dell'anno non poteva che essere l'Osteria Francescana dello chef numero uno al mondo Massimo Bottura (22,5%). Segue l'Enoteca Pinchiorri di Firenze (17,5%); 3° posto per La Pergola di Roma (15,5%) poi si trova l'Esplanade di Desenzano (11%) e chiude il Rossellinis di Ravello (8,5%).

5. Stabilimenti balneari

Papeete Beach di Milano Marittima Papeete Beach di Milano Marittima Instagram

Per gli oltranzisti modaioli anche la scelta della sdraio è una questione prioritaria e esistono degli stabilimenti balneari più cool di altri. Primo in classifica è il Papeete Beach di Milano Marittima, forse lo stabilimento più famoso della penisola (23%).

Secondo il Samsara Beach di Gallipoli (21%). Terzo posto per il Bagno Sardigna, con vista sul Golfo dell'Asinara (17,5%). Quarta La Giunca, nel cuore di Sabaudia (14%). Chiude la top 5 Baia De Punta (9%).

Ti potrebbe piacere anche

I più letti