I 10 paesi del "ritocchino estetico" (Italia compresa)
Alexander Cherepanov/Alamy
I 10 paesi del "ritocchino estetico" (Italia compresa)
Società

I 10 paesi del "ritocchino estetico" (Italia compresa)

Ecco la classifica dei Paesi nei quali la chirurgia estetica ha più "seguaci"

La "patria" dei ritocchini pare che sia, ormai da qualche anno, la Corea del Sud. E' qui che si registra il più alto introito pro capite dall'industria della chirurgia estetica. Oltre ad essere una delle mete preferite da chi vuole migliorare il proprio aspetto estetico, nel Paese asiatico si calcola che un abitante su 5 si sia rivolto al bisturi per togliere rughe, perfezionare il proprio naso o rifarsi il seno e il lato B. Ma nella classifica dei "Paesi del ritocchino" compaiono anche Grecia, Colombia, Taiwan e Giappone, preceduti da Stati Uniti e Italia. Anche nel Belpaese, infatti, botox e trattamenti estetici in genere sono molto numerosi: se Belén ha di recente smentito di essersi "rifatta" il lato B, sono in molti, anche tra i non vip, a rivolgersi ai chirurghi estetici. Ecco la Top 10 dei luoghi dove l'industria del "ritocchino" è più fiorente.

SFL Travel/Alamy
La Corea del Sud si trova in cima alla classifica dei paesi dove la chirurgia estetica è più diffusa e fonte di reddito. E' noto che 1 abitante su 5 nel Paese asiatico si è sottoposto a qualche ritocchino. L'intervento per migliorare inestetismi è piuttosto accettato a livello sociale e ogni anno si calcola che vengano effettuati 44.000 "ritocchini" agli occhi, per eliminare le rughe
Ti potrebbe piacere anche

I più letti