Vittorio Brumotti è l'uomo più sexy del 2014

Solo terzo l'idolo delle massaie Carlo Cracco. Chiude la classifica Roberto Cota

Barbara Pepi

-
 

Barba incolta, pelle scura, muscoli e quell'estetica alla Robinson Crusoe che tanto fa "buon selvaggio". Sarebbero queste le caratteristiche che determinano il tasso di erotismo di un uomo, almeno stando ai dati racconti dai sessuologi che hanno redatto la classifica dell’associazione "Donne e Qualità della Vita".

Relazione alla mano, pare che le donne, se devono sognare, immaginino un uomo sportivo, che ama viaggiare, spericolato il giusto ed incredibilmente sexy. E pare che colui che meglio rappresenta tutto questo sia Vittorio Brumotti, il campione del mondo di bike trial e inviato di Striscia la Notizia. Ligure, classe 1980, felicemente fidanzato con l'ex velina Giorgia Palmas, il centopercentobrumotti con un indice di erotismo di 489 si piazza al primo posto della top cento dell'associazione. Ad un fisico statuario Brumotti unisce ironia, competenza e intelligenza documentate dai servizi che gira per il tg satirico che parlano di sprechi e abusi edilizi. Sul podio, con l'uomo da guinness dei primati ci sono anche Marco Bocci e Carlo Cracco. A chiudere la classifica, invece, si trovano i politici nostrani che sono tutto tranne sexy. Il meno erotico? Il leghista Roberto Cota.

© Riproduzione Riservata

Commenti