Victoria Beckham: 600 abiti in beneficenza per l'Africa

L'ex Posh Spice ha deciso di donare parte del suo guardaroba per una buona causa

david e victoria beckham

David e Victoria Beckham – Credits: gettyimages

Barbara Pepi

-

C'e' chi seicento abiti non li possiede in una vita e chi, come Victoria Beckham puo' aprire il suo armadio e sceglierne a manciate da dare in beneficenza.

La first lady del calcio (in pensione) inglese ha sposato una buona causa, quella dell'associazione mothers2mothers , e ha deciso di mettere le sue "risorse modaiole" al servizio delle mamme in difficolta'. Tutto e' iniziato qualche mese fa quando Vic, ormai affermata stilista, si e' recata in Africa con Mitch Besser, fondatrice dell'associazione no profit che sostiene le mamme sieropositive.

Victoria e' rimasta molto colpita dalla realta' che ha incontrato e, novella Angelina Jolie, ha deciso di spendersi per la causa. Da qui la decisione di mettere a disposizione ben 600 vestiti d'alta moda da dare in beneficenza. Tra i capi, selezionati anche grazie all'aiuto della casa d'asta Christie's, ci sono vestiti legati a momenti importanti per la vita dell'ex posh Spice: c'e' l’abito indossato per le sfilate parigine del 2007, quello messo per una serata a teatro a vedere Katie Holmes nel 2008, uno usato per un giro di shopping a New York nel 2012, uno elasticizzato premaman, un Cavalli usato a un party per la World Cup.

Piccoli e grandi gioielli che i piu' famosi stilisti le hanno cucito addosso e che, una volta venduti o battuti all'asta, rappresenteranno un ottimo bottino per la causa di mothers2mothers. La vendita avverrà tramite il sito The Outnet  a partire dal 20 Agosto.

© Riproduzione Riservata

Commenti