Gossip

Vanessa Paradis parla di Johnny Depp

L'attrice si confida con Elle nella prima intervista concessa dopo la separazione

Vanessa Paradis parla di Johnny Depp

Quando erano una coppia: Vanessa Paradis e Johnny Depp al party di Chanel organizzato in occasione del Festival di Cannes 2010 – Credits: Olycom

"Non voglio parlare di lui. Chi l'ha detto che gli artisti devono  vendere la loro anima, esporre alla luce del sole tutto ciò che li  riguarda?" E' questa la prima laconica dichiarazione ufficiale di Vanessa Paradis a proposito della fine della sua storia d'amore con Johnny Depp. Per 14 lunghi anni sono stati una delle coppie più belle dello showbiz, poi la relazione è finita e oggi, a distanza di un paio di mesi dalla separazione, ecco le prime considerazioni dell'attrice in un'intervista concessa al magazine francese Elle e ripresa anche da People.

L'occasione è fornita dalla promozione del suo ultimo film, il dramma di produzione francese Cornouaille. E di fatto l'attrice avrebbe preferito limitarsi a questo, lasciando perdere l'ex compagno e padre dei suoi due figli (Lily-Rose, 14 anni, e Jack, 10): "È mio dovere promuovere questo film, ma riesci a immaginare come ci si sente constatando che ci sono persone che della tua sofferenza fanno un business? I nostri trascorsi sono, appunto, nostri".

Nonostante questo (legittimo) atteggiamento, Vanessa Paradis ha comunque accettato di dire la sua sull'amore e sulle relazioni sentimentali: "Io non ho la ricetta della felicità, ma se c'è un elemento fondamentale, questo è il desiderio. Non devi sentirti obbligata, o incastrata in dinamiche ripetitive. Ad esempio, non sopporto quelli che dicono che per essere una coppia devi lavorarci sopra. Non è una questione di impegno. Devi voler essere in quella coppia e per quanto mi riguarda io voglio essere esattamente dove sono ora".

© Riproduzione Riservata

Commenti